amantino mancini

Amantino Mancini condannato: 2 anni e 8 mesi per violenza sessuale

amantino mancini condannato

Amantino Mancini condannato: 2 anni e 8 mesi per violenza sessuale. Amantino Mancini, ex calciatore di Inter e Roma, dovrà scontare due anni e otto mesi reclusione. Violenza sessuale e lesioni personali, questi i reati a carico dell’ex giocatore. La vittima è una giovane donna brasiliana. L’episodio risale alla notte tra l’8 e il 9 dicembre 2010: Mancini era invitato ad una festa organizzata da Ronaldinho, alla quale si trovava anche la ragazza brasiliana che poi ha subito lo stupro. Durante la festa, la ragazza aveva esagerato con gli alcolici, e non si era sentita bene; avrebbe quindi chiesto un passaggio per tornare a casa, e Amantino Mancini sarebbe offerto di accompagnarla.

Invece di portarla a casa però, Amantino Mancini avrebbe portato la giovane nel proprio appartamento, e lì, approfittando dello stato di incoscienza della ragazza, l’avrebbe costretta a subire rapporti sessuali, provocandole anche lesioni ed escoriazioni. La mattina del 9 dicembre 2010, la giovane donna si è recata al Servizio Violenza Sessuale della Mangiagalli per una visita e poi ha sporto denuncia nei confronti del giocatore. Sono così, da quel momento, scattate le indagini per accertare le responsabilità di Amantino Mancini nella brutta vicenda occorsa alla brasiliana.

Indagini che hanno confermato la versione della vittima: Amantino è stato giudicato colpevole di violenza sessuale e lesioni personali nei confronti della giovane, reati per i quali dovrà scontare due anni e otto mesi di reclusione. Condannato anche l’amico del calciatore, Gerardo Eugenio do Nascimento, che gioca ora nell’Atletico Mineiro, in Brasile. Per lui l’accusa è di favoreggiamento; accusa che, confermata, gli costerà dieci mesi di reclusione.

Una brutta vicenda conclusasi però nel migliore dei modi, con la condanna dei colpevoli che, se non servirà alla giovane brasiliana a dimenticare l’accaduto, potrà almeno dare a lei e a tutte le ragazze vittime di violenze sessuali la soddisfazione di vedere che questa volta la giustizia ha fatto il suo corso e compiuto il suo dovere.

Check Also

incidente treno Napoli

Incidente treno Napoli: giovani investiti sui binari

ULTIME NOTIZIE NAPOLI (16 MAGGIO 2016) – Raffaella Ascione, 20 anni, è morta investita da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
fidanzata Lavezzi yanina screpante
Yanina Screpante: fidanzata Lavezzi rapinata, addio Napoli?

Yanina Screpante: fidanzata Lavezzi rapinata, addio Napoli? Qualche giorno fa la moglie di Ezequiel Lavezzi, la...

Chiudi