Mondiali scherma Catania: Andrea Cassarà è d’oro

Andrea Cassarà è d’oro. Il podio nell’individuale maschile di fioretto ai mondiali di scherma a Catania è di colore azzurro. Un oro, un argento e un bronzo, sul primo scalino del podio, il bresciano di origine siciliane Andrea Cassarà che ha battuto in un’entusiasmante rimonta nella finale l’amico e collega Valerio Aspromonte. Mentre, medaglia di bronzo, per l’idolo locale, il modicano Giorgio Avola, sconfitto in una semifinale al cardiopalma con  Aspromonte.

Ecco alcune delle dichiarazioni, del vincitore, Andrea Cassarà: “È un sogno che si lo inseguivo fin da quando avevo 5 anni. Negli ultimi tre giorni mi sono svegliato alle 4 di notte con il mal di testa”. Ai giornalisti si giustifica chiedendo “scusa non è sciolto nelle interviste” poi, spiega, “non sono abituato a parlare davanti a tutti questi microfoni”. Ringraziamenti al tecnico, alla famiglia e alla fidanzata inglese. “Grazie a Sissi che mi sopporta e che mi ha dato la tranquillità interiore per vincere il mondiale – ha detto Andrea Cassarà che poi ha aggiunto – Valerio ed io ci conosciamo bene nei ritiri stiamo assieme in camera e capita che litighiamo in allenamento, tirandoci dietro di tutto: nei giorni scorsi gli avevo ipotizzato una finale tra noi due con una cena in palio, gliela dovrò pagare”.

Uno sfogo di Andrea Cassarà: “Mi sono tolto un peso: ero diventato un’eterna promessa.”. Lo sconfitto, Aspromonte, visibilmente amareggiato, ha detto “L’argento non mi ha reso felice al cento per cento, ma soltanto in parte. Sono contento di aver preso la prima medaglia in un campionato del mondo purtroppo quella d’oro è sfumata per un pizzico”.

La scherma italiana sta vivendo un momento magico. Si sono confermati grandi campioni come Valentina Vezzali, si sono rialzati campioni che si credevano finiti, come Aldo Montano, e ora Andrea Cassarà non è più una giovane promessa. Complimenti a tutti gli azzurri della scherma!

Check Also

Roma Lazio probabili formazioni

Roma Lazio probabili formazioni: oggi derby, “una partita speciale”

ROMA LAZIO PROBABILI FORMAZIONI (DERBY DI OGGI 8 NOVEMBRE 2015) – La parola d’ordine per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
steve jobs
Steve Jobs: il mistero dei dolcevita neri

Steve Jobs è morto da quasi una settimana, già sono uscite diverse biografie sul fondatore...

Chiudi