andrea zanzotto

Andrea Zanzotto morto: 90 anni di poesie

andrea zanzotto

Andrea Zanzotto morto a 90 anni. Ci lascia uno dei protagonisti del nostro ‘900 letterario: Andrea Zanzotto è morto oggi all’ospedale di Conegliano Veneto all’età di 90 anni. Al 10 ottobre di quest’anno, giorno del suo novantesimo compleanno, risale la sua ultima intervista. Ai microfoni di TG3 Veneto dalla casa di Soligo le parole di un uomo che ha vissuto e attraversato un’epoca. Un’epoca travaglia, portatrice di quei cambiamenti che solo la sensibilità artistica sa ben cogliere.

La scena dell’intervista ad Andrea Zanzotto mi rimanda alla “Tabucchiana” memoria del dialogo con l’artista in Tristano muore. Una vita, qui la parola e la scrittura diventano un continuum che vuole suggellare il senso di una vita che sfugge così come  la parola risuona più forte dell’immagine nel momento in cui si fa silenzio e sugella la storia di un uomo che dice di non aver più nulla da dire. “Che cosa si capisce della vita dopo 90 anni?”. “Niente”: è la risposta perentoria di Andrea Zanzotto alle voce di chi lo intervista. Per avere parole sagge da dire – continua – che vale la pena vadano ascoltare non baserebbero 900 anni”.

Andrea Zanzotto nasce a Pieve di Soligno nel 1921, inizia a scrivere giovanissimo, da attivista partecipa alla Resistenza al seguito di Giustizia e Libertà. Il suo più grande contributo è dato dalla collaborazione nell’ufficio stampa e propagandistico. A fine guerra è costretto a rifuggiarsi prima in Svizzera poi in Francia. La permanenza fuori dai confini dura un anno, al rientro in Italia riprende l’attività di insegnante iniziata poco prima dello scoppio del conflitto mondiale. A consacrare la sua carriera letteraria fu il prestigioso premio ricevuto nel 1950 per alcuni suoi scritti.

Il premio gli fu conferito da una giuria che annovera i nomi di Ungaretti, Montale, Quasimodo, Sinisgalli e Sereni. Il premio San Babila lo portò l’anno successivo alla raccolta e alla pubblicazione di “Dietro il paesaggio”. Andrea Zanzotto ci lascia oggi un’eredità che molto probabilmente troverà in Luciano Cecchinel uno dei suoi più profiqui continuatori.

Check Also

pensioni news precoci ape

Pensioni ultime novità APE volontario: pronte assicurazioni e banche, manca solo Garante

PENSIONI ULTIME NOTIZIE SU APE VOLONTARIO (17 NOVEMBRE 2017) – TUTTO PRONTO, AGGIORNAMENTI ULTIMA ORA  …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Elezioni Molise 2011
Elezioni Molise 2011: Michele Iorio presidente bis

Elezioni Molise 2011: Michele Iorio presidente bis. Tutti avevano previsto la vittoria di Iori nelle...

Chiudi