sindaco Lod Uggetti arrestato

Arrestato sindaco Lodi (Pd), Simone Uggetti: turbativa d’asta

Simone Uggetti (Pd), sindaco di Lodi, stamattina è stato arrestato dalla polizia tributaria della Guardia di Finanza.

L’ipotesi di reato è la turbativa d’asta relativa all’appalto sulle piscine comunali scoperte, in via di affidamento alla Sporting Lodi.

Insieme al sindaco Uggetti è stato arrestato anche un avvocato di Lodi. Le forze dell’ordine stanno acquisendo documenti in Comune.

Dopo un decennio da consigliere comunale, Uggetti è stato assessore in due giunte comunali, entrambe guidate fra il 2005 e il 2013 da Lorenzo Guerini, il quale è attualmente il vicesegretario nazionale del Pd.

sindaco Lod Uggetti arrestato

La carica di sindaco è stata sospesa a Uggetti, lo ha comunicato una nota del Comune di Lodi.

Il MoVimento 5 Stelle, proprio su questo caso, aveva presentato un esposto alla Procura della Corte dei Conti, dal quale ha preso inizio l’operazione delle fiamme gialle e della Procura.

La struttura delle piscine scoperte ha un costo di oltre 13 milioni ed è in project financing con la Iter di Ravenna.

Di mezzo, anche la rinegoziazione del prestito della Banca Popolare di Lodi, con il Comune a farsi da garante se la Sporting Lodi fosse diventata insolvente.

 

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali

Ultimi sondaggi politici elettorali: M5S e Lega stratosferici, insieme valgono il 54,3%

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (5 GIUGNO 2018) – Le intenzioni di voto delle ultime settimane …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
pensioni notizie Salvini Fornero
Pensioni, notizie 2 maggio 2016: Salvini vuole Fornero in esilio

PENSIONI NOTIZIE 2 MAGGIO 2016 - Torniamo a parlare della riforma Fornero, croce e delizia...

Chiudi