Batterio Killer/ sintomi E.Coli. Germania: colpevoli germogli di soia

BATTERIO KILLER SINTOMI ESCHERICHIA COLI – (Fonte: Ansa 6 Giugno 2011) Caso E.Coli. Dopo i cetrioli spagnoli, i germogli di soia dalla Germania: ma la caccia al colpevole non sembra finire qui. Il veicolo di trasmissione del batterio killer forse non è ancora stato trovato: la Commissione Ue non ha espresso alcuna “specifica allerta europea” riguardo i germogli di soia. Secondo il governo tedesco, la fonte dell’infezione sarebbe “in una azienda tedesca identificata” che produce germogli di soia che non vengono esportati oltre i confini della Germania. La ditta in questione sarebbe la “Gaertnerhof Bienenbuettel”. “Non riesco a capire – ha dichiarato Verbeck, amministratore delegato dell’azienda produttrice di germogli di soia – come possano stare insieme le accuse con i processi di produzione che abbiamo qui”. “I germogli da insalata – ha spiegato Verbeck – si sviluppano solo dai semi e dall’acqua e non sono affatto concimati. E nell’azienda non utilizziamo concimi animali neanche in altri settori di produzione”. I sintomi dell’infezione, di cui non sono stati riscontrati casi in Italia, sono carenza di appetito, forti coliche, diarrea prima acquosa poi emorragica

Check Also

Tutte le proprietà dei semi di lino

I semi di lino sono ingredienti naturali molto usati e apprezzati in ambito cosmetico per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Calcio Scommesse/ Serie A, 5 squadre sono coinvolte. Nuovi arresti?

CALCIO SCOMMESSE SERIE A - (Fonte: Ansa 6 Giugno 2011) Le ultime notizie sullo scandalo...

Chiudi