Batterio Killer/ sintomi E.Coli. Germania: colpevoli germogli di soia

BATTERIO KILLER SINTOMI ESCHERICHIA COLI – (Fonte: Ansa 6 Giugno 2011) Caso E.Coli. Dopo i cetrioli spagnoli, i germogli di soia dalla Germania: ma la caccia al colpevole non sembra finire qui. Il veicolo di trasmissione del batterio killer forse non è ancora stato trovato: la Commissione Ue non ha espresso alcuna “specifica allerta europea” riguardo i germogli di soia. Secondo il governo tedesco, la fonte dell’infezione sarebbe “in una azienda tedesca identificata” che produce germogli di soia che non vengono esportati oltre i confini della Germania. La ditta in questione sarebbe la “Gaertnerhof Bienenbuettel”. “Non riesco a capire – ha dichiarato Verbeck, amministratore delegato dell’azienda produttrice di germogli di soia – come possano stare insieme le accuse con i processi di produzione che abbiamo qui”. “I germogli da insalata – ha spiegato Verbeck – si sviluppano solo dai semi e dall’acqua e non sono affatto concimati. E nell’azienda non utilizziamo concimi animali neanche in altri settori di produzione”. I sintomi dell’infezione, di cui non sono stati riscontrati casi in Italia, sono carenza di appetito, forti coliche, diarrea prima acquosa poi emorragica

Check Also

Di Battista non si ricandida? Ecco i veri motivi che nessuno ha capito

Gli editoriali andrebbero scritti sempre il giorno dopo. E’ quel minimo di decantazione che basta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Calcio Scommesse/ Serie A, 5 squadre sono coinvolte. Nuovi arresti?

CALCIO SCOMMESSE SERIE A - (Fonte: Ansa 6 Giugno 2011) Le ultime notizie sullo scandalo...

Chiudi