Berlusconi-Bossi/ Non ci sono alternative al Governo

BERLUSCONI BOSSI – Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi tenta di nuovo di fare la parte del soldatino sempre in piedi. Nonostante sia ormai un Cavaliere dimezzato (poco più della metà le sue preferenze a Milano nelle elezioni amministrative 2011, rispetto al 2006), nonostante ieri il Governo sia stato sconfitto per ben cinque volte alla Camera (su mozioni relative alle carceri italiane), Berlusconi si aggrappa con tutta la sua dentiera da caimano al consueto ottimismo. Andrà tutto bene. Umberto Bossi si era lamentato, e non poco, per il risultato della Lega in queste amministrative. Colpa del Pdl se la Lega è andata male. L’antiberlusconismo della Lega si è fatto più che strisciante, affiorando sulle pagine de La Padania. Ma Berlusconi avrebbe assicurato che, dopo l’incontro di ieri con Bossi, tutto è di nuovo a posto. Il Governo va avanti. Bossi, dal canto suo, è stato alquanto chiaro: la Lega non vuole abbandonare Berlusconi, la Lega è leale. Anche se il concetto di lealtà di Bossi è un po’ strano: il Senatur non vuole abbandonare Berlusconi… ma neanche affondare insieme a lui. Insomma, leali finché si resta a galla. Poi si salvi chi può.

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali Renzi

Ultimi sondaggi politici elettorali: Pd mai così giù da anni, M5S cresce

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (13 FEBBRAIO 2018) – PD IN PICCHIATA, M5S PRIMO PARTITO Siamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Strauss Kahn/ dimissioni da direttore Fondo Monetario Internazionale

Dominique Strauss-Kahn ha dato le sue dimissioni da direttore del Fondo Monetario Internazionale

Chiudi