Berlusconi-Lavitola: telefonata, VIDEO-AUDIO Repubblica

Berlusconi e Lavitola, intercettazione telefonata, Video-audio Repubblica. Tra settembre 2008 e maggio 2009, il periodo in cui oltre 30 ragazze reclutate da Gianpaolo Tarantini hanno frequentato le residenze di Silvio Berlusconi, i due si sarebbero sentiti al telefono centinaia di volte. È quanto emerge dagli atti dell’inchiesta di Bari, secondo quanto riferisce chi ha visionato le carte. Nei 5 faldoni ci sarebbero sia le trascrizioni di telefonate tra Berlusconi e Tarantini sia le sintesi di telefonate non trascritte: in tutto’alcune centinaia’.

Ma a quanto pare il premier non sentiva solo Tarantini ma anche Lavitola, infatti all’indomani del pronunciamento della Corte Costituzionale sul Lodo Alfano nel 2009,  è stata resa nota dal sito di Repubblica.it il contenuto proprio di una di queste conversazioni. La voce del premier arriva stanca, ma chiara. Quella di Valter Lavitola, invece, è cristallina. I due  sono i protagonisti di una telefonata, dell’ottobre 2009, in Lavitola chiede alla segretaria del premier di poterlo sentire “per sta storia del generale”.

E il premieri si sfoga dicendo: “Ho tutti contro ed in più ho una cosa che pende sulla testa di 750 milioni e dall’altra parte ho dei giudici che mi odiano, che sono dei criminali, del palazzo di giustizia di Milano”. Lavitola, dopo la bocciatura del Lodo alfano, propone al premier di ripresentare “la norma così come sta… senza andare poi a fare una legge costituzionale. Così com’è… con qualche modifica del caso. Si riapprova… a questo punto devono sospendere tutto, rimandando poi al parere della corte costituzionale… nel frattempo ci mettono due tre mesi… ci sono le prescrizioni”.

Ma berlusconi non ci crede: “non ho una maggioranza così completa… Non me lo approvano i fascisti. Fini non ci sta…”. “Lui su questo ci sta…”, dice Lavitola, “altrimenti qui rischia di scoppiare tutto… Mica è scemo veramente questo. Mica è scemo?”. “Ma non ce lo firma il presidente della Repubblica…” e poi “politicamente non è possibile farlo…”, ribatte il premier.

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali Renzi

Ultimi sondaggi politici elettorali: Pd mai così giù da anni, M5S cresce

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (13 FEBBRAIO 2018) – PD IN PICCHIATA, M5S PRIMO PARTITO Siamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Uomini e Donne anticipazioni: trono blu, arriva prima puntata

Uomini e Donne anticipazioni, trono blu arriva la prima puntata. Appuntamento per lunedì 19 Settembre...

Chiudi