Celentano Sanremo 2012

Celentano Sanremo 2012: Aldo Grasso vuole la chiusura del Festival

Celentano Sanremo 2012

CELENTANO SANREMO 2012 – Inevitabilmente, il giorno dopo l’intervento di Adriano Celentano, nel primo dei cinque appuntamenti al Festival di Sanremo 2012, ha scatenato parecchie polemiche. Non si sono fatte attendere le risposte da parte degli interessati, che ieri sono stati fortemente criticati dal telepredicatore. Dalle pagine di Avvenire e Famiglia Cristiana, i due giornali presi di mira dal molleggiato, è arrivato il botta e risposta. Il quotidiano cattolico Avvenire vede in queste dure parole una vendetta di Celentano, su quello che è stato scritto su di lui negli ultimi giorni. In modo analogo la pensa anche Famiglia Cristiana, mentre l’agenzia dei vescovi chiede delle scuse pubbliche. Anche Aldo Grasso, veterano critico televisivo del Corriere della sera, dalla sua colonnina, oggi ha risposto pubblicamente alle accuse di Celentano, proponendo al premier Monti di prendere in considerazione la cancellazione della kermesse musicale, come ha fatto nella mancata partecipazione dell’Italia alla candidatura delle prossime Olimpiadi del 2020.

Le dure parole di Celentano a Sanremo 2012, che ha occupato la scena per quasi un’ora, hanno parecchio interessato gli spettatori, registrando ben 14 milioni di telespettatori nella prima parte, poi scesi a circa 8 milioni nella seconda ed ultima parte, conclusasi a mezzanotte inoltrata. Adriano Celentano potrebbe, ma è un’ipotesi assai remota, prendere parte in un’altra delle ormai rimaste quattro serate della 62.a edizione del Festival di Sanremo.

EDITORIALE – SANREMO: DALL’ITALIA DA BERE ALL’ITALIA DA VOMITARE

Il molleggiato ieri, oltre alle dure critiche contro i due settimanali cattolici, ha parlato anche di politica coinvolgendo sul palco del Teatro Ariston di Sanremo, il conduttore Morandi e il cantante Pupo, seduto tra la platea. Celentano ha parlato di religione e di politica nel suo lungo intervento, iniziato circa venti minuti dopo le ore 22.00. Insomma, anche questa edizione del Festival ha le sue polemiche che danno risalto più alla spettacolrarizzazione che alla musica, per la quale  originariamente il Festival era nato. In compenso, lo share di Sanremo 2012 è stato ottimo, superando il 50%.

Check Also

I programmi tv per gli appassionati di barche

La proliferazione di canali dovuta al digitale terrestre ha fatto sì che ogni nicchia potesse …

3 comments

  1. per me celentano è stato grande

  2. Se gli Italiani invece di criticare Celentano aprissero gli occhi gli farebbero un monumento, " GRANDE CELENTANO " la VOCE DEL POPOLO SOVRANO che invece è COGLIONE !!!!!!!!!

  3. Bravo bravo CELENTANO a detto solo la verita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
R.I.P. Glenda Monster
R.I.P. Glenda Monster: suicidio in diretta su Twitter

R.I.P. Glenda Monster: grazie a Twitter, il suo nome così come la sua storia conclusa con...

Chiudi