Censimento on line: Istat, popolazione Italia 2011

Roba nuova questo censimento on line, organizzato da Istat per censire la popolazione in Italia. Il 9 ottobre 2011 ha segnato il via per il 15° censimento della popolazione e delle abitazioni. In questi mesi gli italiani si sono visti recapitare nelle loro abitazioni per mezzo posta plichi contenenti il necessario ai fini della compilazione. Per chi ha scelto la via della compilazione web non bisogna far altro che collegarsi all’indirizzo http://censimentopopolazione.istat.it e accedere con le proprie credenziali. La password la si trova stampata all’interno dei materiali recapitati per posta.

Mentre per chi vuole optare per una scelta diversa dal censimento on line, c’è la possibilità di compilare il questionario e restituirlo poi presso l’ufficio postale oppure presso i centri comunali adibiti alla raccolta. I termini per la compilazione cartaceva vanno dal 10 ottobre al 20 novembre, i questionari non devono essere affrancati ne depositati nelle cassette postali ma devono essere consegnati rigorosamente a mano. Basta seguire alla lettare quello che si trova all’interno del plico.

Entrambe le formule costituiscono una novità da sempre il questionario era affidato all’opera di rilevatori selezionati che su tutto il territorio nazionale svolgevano il compito di raccogliere i dati necessari per il rilevamento. Che fine faranno queste figure? C’è spazio anche per loro. I rilevatori entreranno in scena dopo il 20 novembre e saranno da supporto ai cittadini che non sono riusciti a consegnare il materiale cartaceo a loro destinato e a quelli che invece non lo hanno ricevuto. Il termine ultimo della loro attività sarà il 29 febbraio 2012.

Cosa importante da sottolineare per il censimento on line e cartaceo, è che rispondere al questionario è un obbligo sancito dall’art. 7 del decreto legislativo 322/1989, il riempimento o meno dei campi relativi a  domande riguardanti alcuni è lasciata, invece, alla discrezione del cittadino. Insomma, buon censimento 2011 a tutti, fra qualche intoppo ai servere qui  e lì, ma niente di grave: sono ben più gravi gli intoppi dell’Italia in questi ultimi tempi!

 

 

 

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali Renzi

Ultimi sondaggi politici elettorali: Pd mai così giù da anni, M5S cresce

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (13 FEBBRAIO 2018) – PD IN PICCHIATA, M5S PRIMO PARTITO Siamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Condono edilizio e fiscale
Condono edilizio e fiscale 2011: premio ai furbi

Un condono edilizio 2011 e un condono fiscale 2011: un doppio premio ai furbi. La...

Chiudi