Centrale nucleare non sicura, ma Madonna comunista è più importante

L’OPINIONE – Oggi sono rimasto basito, pensavo fossimo in basso, ma non così tanto. E’ delle 11.45 di questa mattina la notizia che la centrale nucleare di Marcoule, a non più di 200chilometri dal confine italiano, è stata teatro di un pericoloso incidente. Per fortuna, sembra, tutto si è risolto con “tanto rumore per nulla”. L’impianto colpito dall’esplosione sembra essere quello adibito alla fusione di scorie radioattive e non, come inizialmente paventato, uno dei tre reattori della centrale.

Una delle prime centrali della Francia, una delle più vecchie in assoluto. Una centrale per cui associazione di consumatori francesi e l’altisonante Greenpeace chiesero che venisse presentata regolare interrogazione al Parlamento Europeo, poiché fuori dagli standard di sicurezza imposti dallo stesso Governo francese.

Oggi la centrale si sfascia. Niente di pericoloso, ribadiamo, la struttura ha tenuto. Ma comunque la centrale si è sfasciata, mettendo in risalto come la Francia tenga pericolosamente al confine del nostro paese centrali che non rispettano i basilari standard di sicurezza.

Questa, a rigor di logica, sarebbe dovuta essere la notizia del giorno. Quella che fa infervorare la classe politica, quella che rischia quasi di creare un incidente diplomatico, la notizia a cui si sarebbe dovuta susseguire quella dell’annuncio di una prossima interrogazione parlamentare da parte dei nostri rappresentanti italiani a Bruxelles.

Convinto che più in basso di quanto già non fossimo non era possibile andare, mi sono dovuto ricredere.

I nostri governanti, ignorando completamente di dare risalto mediatico ad un fenomeno pericoloso come quello delle centrali francesi, hanno ritenuto ben più importante occuparsi dell’ufficio stampa di Madonna. La minaccia del comunismo si paventa agli occhi di Giovanardi, la Carlucci e la Santanchè.

Iracondi per un’intervista rilasciata dalla cantante Madonna sul settimanale “Oggi”, le tre formichine del PDL hanno rilasciato dichiarazioni che rasentano l’assurdo.

Giovanardi: Cosa vi aspettavate da una che è per le unioni gay?
Santanché: Madonna è contro Silvio, boicottate il suo film!

Ma la migliore è la Carlucci: Madonna ha evidentemente un ufficio stampa comunista.

E chi se ne frega della minaccia nucleare, del resto Madonna che dice “di Berlusconi ha già detto tutto l’Economist” davanti alla richiesta di un’opinione sul nostro Presidente del Consiglio è ben più importante del (per quanto improbabile, non impossibile) rischio di una Fukushima a pochi chilometri dal nostro confine.

Il 95% degli italiani andati a votare hanno scelto, con regolare referendum, che il nucleare e l’Italia fossero agli antipodi. Per i nostri governanti però è molto più importante mettere in risalto che gli italiani hanno scelto Silvio Berlusconi affinché sia Presidente del Consiglio, Madonna non si deve permettere di criticarlo.

Il dictat è chiaro: nessuno tocchi Silvio poi, per quel che vale il resto, finisse contaminato tutto il nord-ovest, macchissenefrega.

Check Also

pensioni ultime novità

Pensioni novità oggi: cari giovani, ecco fino a che età assurda lavorerete

PENSIONI ULTIME NOVITÀ OGGI (28 FEBBRAIO 2017) – NOTIZIE CHOC PER I GIOVANI Dopo la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
salvatore parolisi
Caso Rea/ Ultime: Salvatore Parolisi scagionato dall’ora del delitto?

  MELANIA REA ULTIME NOTIZIE SALVATORE PAROLISI - Si torna a parlare ancora del caso...

Chiudi