Congresso Pd Roma, partito nel caos: flop di Renzi, è tutti contro tutti

ULTIME NOTIZIE 14 GIUGNO 2017 – CONGRESSO PD ROMA ESPLOSIVO

Il Pd va a fuoco: Matteo Renzi sarebbe intervenuto dopo le pressioni di Dario Franceschini, ma le fiamme nella federazione romana dei Dem continuano ad ardere.

E il 25 giugno prossimo c’è il congresso, che sarebbe meglio chiamare polveriera: la maggioranza si spacca in due per per la corsa alla poltrona di segretario del Pd Roma.

Michela Di Biase, moglie di Franceschini, ha posto il veto su Valeria Baglio (ex turca, quindi non lontana da Orfini, e fu presidente dell’Assemblea Capitolina nel dopo Mafia Capitale), candidatura praticamente certa fino a lunedì mattina.

Ecco quindi arrivare il nome del renziano Andrea Casu, in contrapposizione alla Baglio… che non si tira indietro, nonostante gli ordini dall’alto.

La notizia appare sul Fatto Quotidiano, che scrive: “Ed ecco il retroscena che tutti confermano e in pochi smentiscono: Franceschini, informato della situazione, telefona a Renzi per imporre il veto su Baglio. L’ex premier, sfiancato dalle insistenze del ministro e poco propenso ad aprire un altro fronte nel partito, a sua volta rimette in riga Orfini, gli contesta la gestione tragicomica della situazione e gli impone di accontentare Franceschini e Di Biase, facendo fuori la Baglio. La quale, ormai troppo esposta con i suoi e forte di alcune alleanze già strette, decide di non sottostare al diktat della sua collega-rivale e di restare in corsa, facendo deflagrare di fatto la corrente renziana. Qual è il motivo di tanto astio per le due donne Dem del Campidoglio? Niente di personale: in ballo c’e’ – anche – la possibile candidatura a sindaco per il dopo Raggi, che la signora Franceschini aveva già accarezzato nel 2016.”

Una sconfitta dell’ala “turborenziana” del Pd, partito che – a dispetto dei risultati delle ultime Primarie – non sembra essere sotto il controllo di Matteo Renzi (e lo si è visto anche con le fucilate dei franchi tiratori sulla legge elettorale, con conseguente ritirata e scaricabarile sul M5S).

 

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali aprile renzi

Sondaggi politici elettorali: dati catastrofici per il Pd, M5S sempre in testa

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (30 OTTOBRE 2017) – M5S PRIMO, IPSOS FOTOGRAFA IL CROLLO PD …

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
alternanza scuola lavoro
Alternanza scuola-lavoro: diritti violati e spese extra (obbligatorie) per le famiglie

La celebrata alternanza scuola-lavoro ha un prezzo... per gli studenti. L'Unione degli Studenti lancia la...

Chiudi