Crisi Grecia 2011, Barroso:”Resterà paese zona euro”

Crisi Grecia 2011, Barroso:”Resterà paese zona euro”. La crisi attuale dell’Europa è anche un problema di fiducia, provocato non dalle istituzioni, ma da miopi interessi nazionali che hanno impedito l’avanzamento del progetto europeo, così ha esordito il presidente della Commissione europea, Jose Manuel Durao Barroso, nel discorso sullo stato dell’Unione, a Strasburbo.

La crisi del debito sovrano, ha insistito Barroso nel suo discorso, “è oggi soprattutto una crisi di fiducia politica ed i nostri cittadini ci osservano e ci chiedono se siamo veramente un’Unione, se abbiamo veramente la volontà di sostenere la moneta unica, se gli Stati membri più vulnerabili sono veramente determinati a portare avanti le riforme e se quelli piu’ prosperi a dar prova di solidarietà”.

Il presidente della Commissione europea ha confermato di essere convinto che ci siano le soluzioni per uscire da questa crisi e per ripristinare la fiducia.Quindi, rinnovando l’appello ad Atene perché rispetti gli impegni di consolidamento dei conti pubblici, ha detto che “la Grecia è e resterà un Paese membro della zona euro”. Barroso ha poi annunciato che la Commissione europea ha adottato una proposta per la tassa sulle transazioni finanziarie precisando che la tobin tax, se varata, consentirà di avere entrate per 55 miliardi di euro all’anno.

Mentre nelle prossime settimane presenteremo delle opzioni sugli eurobond che potranno essere realizzate sulla base dei Trattati, in altri casi saranno necessarie modifiche.Barroso ha poi ribadito che il fondo salva-stati (Efsf) deve essere reso più forte e flessibile, sottolineando anche la necessità di accelerare l’entrata in vigore dell’Esm, il meccanismo permanente che dovrà sostituire l’Efsf.

Check Also

Come accedere ad un credito privato?

Oggi vorremmo parlare di quale sia la via più facile e sicura per avere accesso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Libia ultime notizie Ansa, Gheddafi protetto dai tuareg

Libia ultime notizie Ansa, Gheddafi protetto dai tuareg. 28 Settembre 2011 (fonte: Ansa). Potrebbe essere...

Chiudi