Debito pubblico aumentato, 62 miliardi in un anno

Governo Berlusconi debito pubblico, aumento di 60 miliardi, ritmi spaventosi.

Sotto il Governo Berlusconi aumento del debito pubblico di 60 miliardi in un anno.

A Luglio 2010 il debito pubblico era di 1839miliardi di euro.

A Giugno 2011 il debito pubblico si è attestato a 1911miliardi di euro, fonte Reuters.

Le parti sociali si chiedono come questo sia possibile, dal momento che l’Italia non eccelle certamente in servizi al cittadino, Equitalia è stata sguinzagliata alla ricerca di spiccioli e il Governo Berlusconi paventa in continuazione decine di tagli ai costi della politica.

A fronte di questo l’onorevole Stracquadanio è certo: bisogna aumentare gli stipendi ai Parlamentari. L’11/05/2010 diceva: “i Parlamentari guadagnano poco” ai microfoni de La Zanzara. Demagogia? Intanto l’euro precipita e UBS, una delle principali banche svizzere ha questa mattina diramato un documento ai suoi investitori: “Italia fuori dall’euro, ecco le possibili conseguenze”.

E’ la prima volta che un importante istituto bancario valuta concretamente l’ipotesi dell’uscita dall’Italia dall’eurozona. Un’operazione che, secondo gli esperti, si tramuterebbe in una svalutazione del 40% delle finanze degli italiani con una manovrina che solo nei primi 6 mesi costerebbe a ogni italiano 12.000 euro, infanti compresi (fonte Oscar Giannino, Radio 24).

Dalla sua il Governo da la colpa a 30 anni di amministrazione di sinistra. Ma andando a guardare il passato vediamo come la Democrazia Cristiana abbia governato dal 1946 al 1981, il Partito Repubblicano dal 1981 al 1982, una piccola parentesi socialista con Craxi 1986-1987, ancora Democrazia Cristiana dal 1987 al 1992, Amato (PSI) 1991-1992, Sinistra Indipendente (Ciampi) 1993-1994.

Si apre poi il berlusconismo, 1994-1995 Forza Italia, che fallisce e spiana la strada a 5 anni di colazioni di sinistra (1996-2001).  Dopo di che abbiamo 5 anni di Berlusconi (2001-2006), due anni di Prodi (2006-2008) e poi ancora 3 anni (ad ora) di Berlusconi, dal 2008 ad oggi.

Dove sono questi “trent’anni di sinistra” che il PDL rimarca in continuazione? Davvero, non ci sono! (Lista dei Governi italiani reperita da sito istituzionale Governo.it, non è mistificazione, è storia).

Il debito pubblico, possiamo trarre le dovute considerazioni, è stato creato da 40 anni di Democrazia Cristiana, 7 anni di coalizioni di sinistra e 8 anni di governi Berlusconi. I dettagli ? Andamento del debito pubblico in raffronto del PIL:

AnnoDebitoPIL % sul PIL
20051.512.7791.429.479105,83%
20061.582.0091.485.377106,51%
20071.602.1151.546.177103,60%
20081.666.6031.567.761106,30%
20091.763.8641.519.702116,10%
20101.843.0151.548.816119,00%

 

 

Sono tutti colpevoli.

Check Also

Come accedere ad un credito privato?

Oggi vorremmo parlare di quale sia la via più facile e sicura per avere accesso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Download Windows 8 ISO, nuovo Microsoft Windows in arrivo in anteprima

Windows 8 download ISO nei Microsoft Beta Center, fra un anno la RC1, ora Windows...

Chiudi