Dimissioni Berlusconi

Dimissioni Berlusconi: oggi voto rendiconto

Dimissioni Berlusconi

Dimissioni Berlusconi: ultime notizie 8 Novembre 2011. Oggi il voto rendiconto. Dopo una giornata convulsa, sembrava che le dimissioni del premier Silvio Berlosconi dovessero arrivare da un momento all’altro, invece, proprio il diretto interessato smentisce tutto anche se durante il vertice ad Arcore con i suoi fedelissimi, ed i figli Marina e Piersilvio, si fosse davvero parlato delle eventuali dimissioni.

Le dimissioni Berlusconi sono quindi ancora in bilico. Sono stati soprattuto i figli ad intimare a Berlusconi di tenere duro e fare il possibile per evitare la duta del governo. Marina e Piersilvio temon che con la caduta del padre e l’opposizione al potere, anche le aziende di famiglia potrebbero risentirne. restano comunque tante le pressioni a cui si deve sottoporre il premier ongi giorno. Tante arrivano soprattuto dalla stessa maggiorranza, i cosiddetti “malpancisti”.

Intanto questo pomeriggio si voterà sul Rendiconto. Essendo esso un documento preliminare all’approvazione successiva della  legge di stabilità e alle modifiche di Bilancio, il Quirinale non vuole alcun incidente, anche perchè stavolta la reazione dei mercati potrebbe essere devastante. Senza di esso si metterebbe i ndubbio tuto il processo di risanamento del Paese e gli mpegni che l’Italia si è assunta con l’Europa. Le dimissioni Berlusconi potrebbero arrivare dopo il voto di oggi alla Camera.

Ma cosa potrebbe scatenare il risultato di questa votazione? Quali circostanze potrebbero portare alle dimissioni Berlusconi? Primo caso: il premier ottiene un voto favorevole con un buon numero di deputati a suo favore, permettendogli di continuare a governare senza cambiamenti. Secondo caso: sempre un un risultato favorevole, il premier, forte del risultato ottenuto potrebbe decidere di allargare la maggioranza cercando di creare un governo di larghe intese. Terzo caso: Berlusconi non risulta soddisfatto del voto e chiede la fiducia. Infine la quarta ipotesi, quella più disastrose anche per l’Italia: il Rendiconto non passa e il premier sale al Colle per dimettersi, in questo caso quindi, si dovrà decidere se andare alle elezioni anticipate o meno. La quarta ipotesi è praticamente impossibile, visto che l’opposizione pare abbia deciso di astenersi.

 

Check Also

Di Battista non si ricandida? Ecco i veri motivi che nessuno ha capito

Gli editoriali andrebbero scritti sempre il giorno dopo. E’ quel minimo di decantazione che basta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Uomini e donne anticipazioni
Uomini e Donne anticipazioni: amore fra Giorgia e Alessio

Uomini e Donne anticipazioni: amore fra Giorgia e Alessio. Sembrava contenta ieri Giorgia alla presentazione...

Chiudi