Escort e appalti, indagini procura su Tarantini

Escort e appalti, indagini in Procura su Tarantini: almeno dieci appalti procurati attraverso un giro di escort. Si ipotizza il reato di turbativa d’asta. Il ciclone giudiziario sembra poter trascinare nel suo vorticoso occhio persine dei vertici di Finmeccanica. La procura di Bari, già impegnata su Gianpaolo Tarantini e le escort che avrebbe procurato per Silvio Berlusconi, presidente del Consiglio, ha aperto una nuova indagine su un caso analogo.

Si tratterebbe di un tentativo di Gianpaolo Tarantini, imprenditore pugliese, di accaparrarsi degli appalti di grande rilevanza. Con quale metodo? L’avrete già capito: snocciolando un po’ di escort, quali graziose ricompense in cambio degli appalti concessi. Il fascicolo aperto farebbe riferimento, fra le altre cose, a un incontro del 21 Gennaio 2009, nell’Hotle DE Russie di Roma. Oggetto dell’incontro, un appalto da 55 milioni di euro. Una torta bella grossa, da tagliare a fette espartire fra Gianpi e i suoi amici.

In quella riunione sarebbe stata presente Lea Consentino, al tempo dei fatti dg della Asl Bari, e altri imprenditori pugliesi (Cosimo Catalano di Supernova ed Enrico Intini). Le nuove indagini non riguarderebbero però soltanto questo gruppo di amici, ma giungerebbe a lambire i venerabili vertici di Finmeccanica, fra cui Rino Metrangolo, il quale sarebbe stato un… utilizzatore finale della mercanzia messa a disposizione da Tarantini.

Questo sarebbe quello che risulta dagli atti depositati. Atti in cui figurano altri nomi di primo piano in Finmeccanica, come quello di Domenica Lunanuova e addirittura, udite udite, il presidente stesso Pierfrancesco Guarguaglini. Vedremo se la Procura di Bari troverà conferma nelle sue ipotesi di reato: quel che è certo è che Gianpaolo Tarantini sembra sempre più un personaggio al centro di giri tutti da chiarire e molto importanti, dal Presidente del Consiglio in persona fino a Finmeccnica.

 

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali

Ultimi sondaggi politici elettorali 2018: M5S ha un potenziale del 33%

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (7 FEBBRAIO 2018) – M5S PRIMO PARTITO, MA PUO’ ANCORA CRESCERE …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Inchiesta Tarantini virale, germe corruzione anche in Finmeccanica

Inchiesta Tarantini, Finmeccanica fra i tentacoli della piovra corruttiva. Possiamo ormai definirla un'inchiesta virale quella...

Chiudi