Finanziaria 2011/ testo manovra trasmesso al Quirinale

MANOVRA FINANZIARIA 2011 – Trasmesso al Quirinale il testo finale del decreto «disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria» composto da 39 articoli e due allegati. Confermata per il biennio 2012-2013,  il blocco della rivalutazione delle pensioni superiori di cinque volte al trattamento minimo Inps, confermato aumento età donne pensionabili dal 2020 ed il blocco di turn over e contratti per la pubblica amministrazione e ovviamente le misure sui giochi. Il testo si apre con gli stipendi dei politici e si chiude sul riordino dei giudici tributari. I provvedimenti saranno spiegati martedì in una conferenza stampa del ministro dell’Economia Giulio Tremonti. Nel frattempo il ministro dello Sviluppo economico, Romani,  smentisce le voce di un reinserimento nel testo della manovra trasmessa al Quirinale della norma ‘taglia bollette’. A confermarlo anche il ministro dell’Ambiente Prestigiacomo: “Il taglio del 30% nel testo? Non mi risulta”. “Il Consiglio dei ministri – spiega Romani nella nota – ha convenuto sull’eliminazione della riduzione del 30% di tutte le agevolazioni e incentivi che oggi gravano sugli oneri di sistema presenti sulle forniture di energia elettrica e gas. Un taglio che, come ho avuto modo di esporre nella seduta del Consiglio, non avrebbe portato benefici alla collettività, incidendo solo per un 3% sul totale del costo.”

Check Also

Come accedere ad un credito privato?

Oggi vorremmo parlare di quale sia la via più facile e sicura per avere accesso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Nozze Montecarlo/ Alberto di Monaco e Charlene, Video Youtube

Nozze Montecarlo Alberto di Monaco e Charlene, Video Youtube - È questo uno dei video...

Chiudi