gianfranco fini

Fini difende Anm:”pilastro della legalità”

FINI – “Abbiamo siglato il patto…”. Scherza Luca Palamara, presidente Anm, commentando il suo incontro con Fini e riferendosi agli attacchi di Silvio Berlusconi. Il Presidente del Consiglio, nella giornata di ieri, durante un convegno a Milano volto a promuovere la ricandidatura di Letizia Moratti a sindaco, ha lanciato un’accusa gravissima: fra magistratura e Fini esisterebbe un patto. Un “patto scellerato” che, secondo il Premier, consiste in un semplice baratto: immunità in cambio di opposizione in Parlamento a qualsiasi legge sgradita alla magistratura. La reazione di Fini è giunta a stretto giro. Il leader di Fli ha sfidato Berlusconi a dimostrare le sue accuse, a fare dei nomi, e si è detto sicuro del fatto che il Cavaliere non potrà farlo. A seguito della forte polemica, c’è stato un incontro fra Gianfranco Fini e Anm.

“Quanto sta accadendo – ha sottolineato Palamara – non possiamo ritenerlo un problema del rapporto tra Berlusconi e la magistratura: è una fibrillazione delle istituzioni, un problema che riguarda i cittadini e il paese”. Palamara rimarca “lo stato di forte preoccupazione che vive la magistratura” e spiega che i magistrati non vogliono assolutamente “essere trascinati sul terreno dello scontro” politico.

 

Check Also

pensioni news precoci ape

Pensioni ultime novità APE volontario: pronte assicurazioni e banche, manca solo Garante

PENSIONI ULTIME NOTIZIE SU APE VOLONTARIO (17 NOVEMBRE 2017) – TUTTO PRONTO, AGGIORNAMENTI ULTIMA ORA  …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Sclerosi multipla, colpa di un microbatterio?

SALUTE - Continua la ricerca sulla sclerosi multipla, malattia degenerativa che affligge circa 60.000 persone...

Chiudi