Giro della Padania 2011: tappe, percorso e propaganda

 

Giro della Padania 2011. Un percorso fatto di tappe che portano al traguardo della propaganda? Non sono mancate le manifestazioni contro questa kermesse ciclistica padana, da parte di esponenti della sinistra. Manifestazioni, pare, non esattamente o non del tutto pacifiche. Ivan Basso, ciclista, ci ha rimediato pure qualche schiaffone, insieme a Sacha Modolo.”Siamo dei ciclisti e siamo venuti a questa gara per correre, chiediamo che il pubblico ci permetta di farlo”.  “Siamo stati insultati – continuano – e qualcuno è andato anche oltre ai fatti e ci ha rifilato delle sberle. Per noi questi comportamenti sono inaccettabili: siamo degli sportivi, ci alleniamo e fatichiamo quotidianamente per poter correre, non accettiamo che i nostri sforzi vengano resi vani in questo modo Gabriele Sola non ha dubbi e non risparmia le critiche a questa iniziativa a metà fra lo sport e la politica:“E’ avvilente che una materia nobile come lo sport, ed in particolare una disciplina popolare e di antica tradizione come il ciclismo, vengano piegati al peggior marketing partitico. Ed è altrettanto grave che le istituzioni sportive abbiano tollerato quest’operazione di bassa propaganda leghista. Il silenzio – continua Sola – di quasi tutti i dirigenti nazionali del ciclismo, ed in particolare l’atteggiamento irresponsabilmente opportunistico del presidente della Federciclismo, Renato Di Rocco, tendono infatti a compiacere la volgare propaganda legaiola. In questo caso dignità e senso di responsabilità si sono ridotti al nulla, proprio come nulla, inesistente, – conclude Sola – è quell’entità di pura fantasia furbescamente definita ‘padania’ dai seguaci delle tradizioni celtiche”.

Check Also

Di Battista non si ricandida? Ecco i veri motivi che nessuno ha capito

Gli editoriali andrebbero scritti sempre il giorno dopo. E’ quel minimo di decantazione che basta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Vasco Rossi: non ho il cancro, è batterio killer

Vasco Rossi risponde a tutti i suoi fan che su Facebook avevano espresso i loro...

Chiudi