m5s-lega

Governo M5S-Lega con Salvini ministro dell’Interno: è possibile?

Per prima cosa, fateci sgombrare il tavolo da alcuni oggetti indesiderati.

Un po’ di precisazioni che dovrebbero essere superflue, ma le facciamo comunque a scanso di equivoci, visto che molti sembrano ignorare la differenza fra notizia ed editoriale.

Primo, questa non è una fake news. Nessuno dice che ci siano trattative in corso fra M5S e Lega Nord per governare insieme. Secondo, questo post è un editoriale, una modesta riflessione per tentare di rispondere alla seguente domanda: è possibile un governo M5S-Lega con Matteo Salvini come ministro dell’Interno?

Una domanda che secondo noi non è peregrina, alla luce di due dati di fatto.

Primo, nei sondaggi elettorali di EMG è da oltre una settimana che l’unica maggioranza di governo a superare quota 316 seggi alla Camera è quella composta da M5S-Lega Nord-Fratelli d’Italia.

Secondo, Matteo Salvini ha recentemente dichiarato che vorrebbe fare il ministro dell’Interno.

Screenshot

Non l’ha solo detto, l’ha anche ripetuto un mese dopo a Napoli.

Screenshot (1)

Parliamo chiaro: Salvini non è uno sprovveduto che lancia frasi a casaccio, specialmente se le ripete. Ogni sua parola è una attenta mossa comunicativa, studiata a tavolino da esperti di comunicazione molto bravi.

L’elettorato leghista acclama il “Capitano” come prossimo Premier. Perché lui invece parla di fare il ministro dell’Interno? Probabilmente perché sa di non avere chance per diventare presidente del Consiglio.

Il Centrodestra è spaccato in due, con i moderati di Forza Italia da una parte e Lega-Fdi dall’altra. Berlusconi proprio non lo vuole Salvini come erede: al felpato populista, nonno Silvio preferirebbe qualcuno in giacca e cravatta, dall’aria affidabile, che rassicuri i moderati, i cattolici e le vecchiette che guardano Rete 4.

Altro punto: il Centrodestra, anche se fosse unito, non ha i numeri per governare. Così come il Centrosinistra. In realtà, solo un inciucio di proporzioni colossali, che in pratica lascerebbe fuori solo M5S e frange estreme di sinistra e destra, sembra poter governare con una legge elettorale proporzionale.

A meno che…

A meno che M5S non arrivi primo nelle elezioni, ottenendo di conseguenza il mandato esplorativo per formare un governo sostenuto da una maggioranza parlamentare.

La mossa del M5S, già anticipata da alcuni esponenti pentastellati, dovrebbe essere in questo caso quella di presentare pochi e chiari punti programmatici, chiedendo un appoggio esterno a chi ci sta per realizzarli.

E questo appoggio potrebbe arrivare proprio da Lega e Fdi. A un piccolo prezzo.

Il sentiment dell’elettorato leghista nei confronti di un’intesa con M5S, sentiment che abbiamo sondato affrontando questo argomento più volte, è senz’altro noto anche a Salvini e si può riassumere così: si può fare, è meglio di un altro governo Pd, però i 5 stelle non sono chiari sul tema immigrazione.

Per Salvini, quindi, ottenere la poltrona di ministro dell’Interno sarebbe una garanzia e un modo per far mandare giù all’elettorato leghista l’appoggio esterno al governo M5S.

E anche gli elettori M5S potrebbero farsene una ragione. Perché se M5S non dovesse superare il 40% (ammesso e non concesso che la soglia necessaria per un premio di maggioranza, da qui alle elezioni, non venga modificata al rialzo per impedire un governo monocolore grillino), ma arrivare primo (diciamo con un 35%) sarebbe folle rinunciare a governare dopo aver vinto le elezioni, autocondannandosi a 5 anni di inutile opposizione e consegnando il Paese a una coalizione di perdenti.

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali pd

Sondaggi choc, Pd destinato a sparire? Lo votano solo gli anziani

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (20 APRILE 2017) – M5S LA SCELTA DEI GIOVANI Le intenzioni …

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
ultimi sondaggi politici elettorali M5S
Ultimi sondaggi politici elettorali: governo M5S unico possibile, Pd agonizzante

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (22 MARZO 2017) - M5S PRIMO PARTITO, UNICA MAGGIORANZA POSSIBILE Dopo...

Chiudi