renzi_coperture_2014

Il cedolino di Renzi è moscio: non funziona come prova

Ieri sera alle 20 seguivo il Tg di La7 dove un Mentana eccitatissimo annunciava in diretta un tweet del presidente del Consiglio in cui, un ancor più eccitato Renzi, allegava un cedolino che dimostrava l’esistenza degli 80 € e delle relative coperture.

La primissima cosa che mi sono chiesta è stata: ma se siamo al 9 del mese, come fanno ad avere già il cedolino della busta paga di tutto il mese di maggio, visto che mancano ancora 22 giorni alla fine del mese?

Dall’immagine che aveva fatto vedere il TgLa7 non si capiva un granchè e allora ho deciso per il fact checking e sono andata alla fonte, ovvero al tweet di Renzi e alla foto allegata.

Screenshot_19

Ho preso la foto, l’ho scaricata, l’ho ruotata per poterla leggere meglio e… e trovo più di una cosa che non mi convince. Analizziamola.

BnNkgl5IgAAYubx

Innanzitutto il cedolino è sprovvisto di dati; si dirà che è per la privacy e potrei quasi dare ragione, ma a quel punto si potrebbero cancellare i dati sensibili in mille modi diversi dimostrando che ci sono, però, quei dati. Invece è un foglio di carta intestata del Ministero delle Finanze ma in bianco.

E’ sprovvisto non solo di dati, ma anche di data; questo rafforza il mio pensiero che un cedolino del genere, che dovrebbe dimostrare l’effettivo importo degli 80€ a fine mese, non può esserci già da ora. Poi ho pensato che forse per i dipendenti del ministero potrebbe funzionare in modo diverso rispetto ai privati, ma questa ipotesi è comunque crollata quando, guardando il calendario, ho realizzato che dipendenti pubblici o privati che siano hanno ancora 22 giorni di lavoro davanti a loro con la possibilità di giorni di ferie, giorni di malattia, permessi ed altro che andrebbero contabilizzati in una busta paga (e magari chi ha la fortuna di averne una potrà rendersene conto da solo).

Altra piccola stranezza è la qualità della foto, scarsissima. Impossibile leggere qualsiasi dato zoomandola.

Ho preso un cedolino, l’ho fotografato, ho cancellato i dati sensibili (perchè il cedolino non appartiene a me, essendo io disoccupata) e l’ho analizzato.

ced

Com’è possibile notare subito ci sono date certe, è un cedolino relativo al mese di APRILE elaborato nel mese di MAGGIO.

E’ possibile che tutte le altre voci possano non esserci nel cedolino di Renzi, dopotutto non sappiamo la mansione del proprietario della busta paga alla quale si riferisce il cedolino. Magari non ha nemmeno l’obbligo di essere iscritto all’Inail, forse sono categorie specifiche di persone, ma tutte queste ipotesi si scontrano con una sola realtà: chi è, pubblico o privato, che pagherebbe mai lo stipendio in anticipo ad un lavoratore?

Se, come da più parti si sente dire, questo è solo una SIMULAZIONE allora la si smetta di farla passare come REALTA’ e se 140 caratteri sono pochi allora si eviti di utilizzare twitter e si dicano le cose con mezzi più appropriati, tipo un comunicato stampa, in modo da indottrinare meno persone o illuderle per la campagna elettorale di aver fatto davvero qualcosa.

 Chiudo con tre cosette.

1) I tecnici del Senato (che secondo Renzi proferiscono falsità, accusa non motivata in alcun modo) oltre ad avere dubbi sulle coperture a livello quantitativo (per esempio, sottostimato l’impatto del taglio Irap), hanno perplessità anche di tipo qualitativo: alcune coperture potrebbero essere incostituzionali (aumento tassazione sulle plusvalenze delle quote Bankitalia, si rischia di ledere diritto acquisito).

2) Se anche il cedolino fosse vero, non dimostra nulla sulle coperture. Potrebbe essere benissimo che i soldi ci siano per pagare i primi mesi (e quindi per ottenere l’iniezione di consenso), per poi accorgersi a fine anno che invece non bastano… e quindi vai di manovra correttiva con la legge di stabilità. In altre parole: secondo voi essere riusciti a pagare la prima rata di un mutuo significa automaticamente che si riuscirà a pagarlo tutto fino in fondo? Ma magari.

3) Il problema degli 80 euro non sta tanto nel fatto che le coperture ci siano o meno, risiede piuttosto in un altro punto: non sarà che gli 80 euro, destinati a una certa fascia di italiani (cioè il tipico bacino elettorale Pd), dovranno poi essere riammoccati (come si dice in Abruzzo) da tutti gli italiani? In che modo? Aumento Tasi +0.2%, pari a 3.2 miliardi, tanto per dirne una. Aumento accise tabacchi e benzina, per dirne un altro paio. E poi il mistero profondo dei 700 milioni che le Regioni dovranno andare a tagliare dagli enti locali: ci andrà di mezzo la sanità pubblica, che è la spesa più ingente per le Regioni? Chissà.

 

 

Commenti

Check Also

pensioni ultime notizie riforma

Pensioni ultime notizie: le sei novità della “riforma”, si fa per dire

PENSIONI ULTIME NOTIZIE (OGGI 26 SETTEMBRE 2016) – SEI NOVITA’ IN CAMPO PER LA “RIFORMA”  …

26 comments

  1. Pur concordando con tutti i dubbi del caso che tu sollevi, volevo informarti che per il pubblico impiego i cedolini vengono impostati con largo anticipo, se non erro gli enti di appartenenza devono comunicare i dati sul dipendente entro il 5 del mese. Ergo tutti gli elementi di retribuzione variabili si riferiscono, di fatto al amese precedente, oppure vengono desunti salvo poi conguagliarli, in caso di discrepanze, alla chiusura dell' esercizio finanziario dell' anno di riferimento. Tutto ciò perchè devono essere rispettati i tempi tecnici per effettuare il bonifico presso le banche e far si che il dipendente possa trovare la somma esattamente il giorno prestabilito, che è il 24 del mese. Nel caso specifico, immagino che il cedolino in questione sia una prima stesura di una busta paga in via di perfezionamento.

  2. Io non ti conosco ma condivido pienamente quello che hai scritto sul primo commento dubito che x gli dipendenti pubblici il cedo lino sia pronto entro il 5 del mese ,

  3. Claudio Deruta

    I soldi non ci sono, avoja a dirvelo, danno con un dito, se lo riprendono a 2 mani.

  4. Annalisa Rossi

    Allora dovrebbe essere detto esplicitamente che è un PRO FORMA.

  5. Annalisa Rossi e questo rafforza la sua tesi ;)

  6. Hanno tirato l'amo adesso stanno a guardare quanti pesci abboccano

  7. Marco Costantino

    e un bonus, devono anticiparlo i datori di lavoro

  8. PIù che un pro forma ad a voler credere alla buona fede ( e lo faccio veramente con gran fatica) immagino che, il centro del ministero che elabora i cedolini, abbia preso la bozza di una busta paga di un loro dipendente, l'abbia spurgata dei dati personali e quindi l'abbiano divulgatia. Quello che manca a questo punto è il raffronto con i mesi precedenti e il volume complessivo di tutti coloro che effettivamente percepiranno 80 euro e non subiranno contestuali detrazioni….
    https://scontent-b-ams.xx.fbcdn.net/hphotos-frc3/t1.0-9/10308337_628103630598907_5745639119719873602_n.jpg

  9. Non ho detto che è pronto ma gli uffici amministrativi trasmettono i dati sul dipendente al centro eleborazione dati entro quella data, giorno più giorno meno… L'amminstrazione statale si articola su diversi livelli, di solito centrali e periferici. Il cedolino viene elaborato a livello centrale sulla base dei dati trasmessi dagli enti periferici che gestiscono il dipendente, i quali sono a conoscenza della sua effettiva attività lavorativa. Tecnicamente lo stipendio dei pubblici dipendenti è pagato in anticipo. Salvo poi conguagliare successivamente ciò che si è dato in più o in meno….

  10. Vero io posso dirlo forte poi forse a fine anno me li scaleranno :-€ se li avranno!

  11. Annalisa Rossi

    Eleytheros Logos Ecco, stiamo centrando tutti il punto. Nessuno dice che sia falso, io ho messo un sacco di forse e magari e condizionali proprio per questo.
    Una "bomba" simile alle 20 di un venerdì sera in uno dei tg più seguiti ha un effetto incredibile sull'opinione pubblica e bisogna sempre stare attenti perchè il rposelitismo in Italia ha sempre funzionato benissimo. E, ahimè, in modo pericoloso.

  12. Annalisa Rossi Hanno tirato l'amo adesso stanno a guardare quanti pesci abboccano

  13. Brava Annalisa. A parte poi i dubbi sulle coperture che piu' che dubbi sono certezze i cui effetti scopriremo dopo le elezioni unitamente a fiscal compact e ERF, c' e' poi un quesito di fondo. Ma quanto squallido e' un politico che per autocelebrarsi deve postare un cedolino vero o fasullo che sia? Qui si gioca con l' intelligenza e la dignita' degli italiani. L' Italia va a rotoli e quest 'impostore mantiene in scacco un paese con un dibattito su 80 euro.

  14. Eleytheros Logos Confermo ciò che dici!

  15. @Annalisa Rossi Praticamente perfetta!!

  16. Natale Fiorella

    E. L. : Io sono un ex operaio delle ex F:S. e le competenze venivano calcolate sull'effettivo lavoro svolto nei due mesi precedenti, fermo restando la paga base mensile. Questo secondo me, avvalora ancora di più la tesi che il cedolino presentato come prova è un falso, costruito con l'intento di far credere che ci sia sicuramente la maggior detrazione irpef di 80 euro. Anche se prendiamo per buono che ci sia la copertura finanziaria, di cui dubito fortemente. La scorrettezza per me consiste nel voler far credere che già le buste paga siano state elaborate col miglioramento della detrazione irpef.

  17. Marcello Conversi

    dovrebbe essere la busta paga di un insegnante ( la moglie ?), vengono elaborate prima e hanno solo 3 voci….

  18. Loredana Palmieri

    concordo con te che il cedolino non è reale. Ti posso dire che è un facsimile di quelli del personale della scuola, sia docenti che ata. Se ne vuoi vedere uno reale, ti posso mandare il mio (chiaramente di aprile, per maggio bisogna aspettare intorno al 20-23)

  19. Stiamo caricando di eccessiva attesa il cedolino del mese di Maggio! Io penso che per il mese in questione, considerando l'aspettativa da parte di tutti gli Italiani, nel cedolino sarà contemplato l'aumento degli 80 euro. Non "possono" permettersi di farsi sbugiardare in questa maniera così eclatante. Ben altra cosa avverrà per i mesi successivi! Magari gradualmente, magari elegantemente, magari con ulteriori aggravi fiscali, del resto già risaputi, l'aumento sarà ammortizzato e vanificato!

  20. ma scusate una sola cosa in che anno siamo?
    2013 o 2014

  21. Gent.ma Annalisa anche io ho provato a stamparla e guardandola con la lente d'ingrandimento, ma i numeri sono scarsamente leggibili. Ovvio che per la privacy l'alfabetica non dovesse essere visibile , ma per un controllo matematico era indispensabile una buona visualizzazione. Io volevo vedere se fosse possibile capire se l'azzeramento della ritenuta fiscale, abbia CONSEGUENZE negative per la prossima dichiarazione dei redditi. Mi spiego non pagando più tasse, questo lavoratore non potrebbe più detrarre dai suoi redditi, SPESE SANITARIE, MUTUO, REFEZIONE SCOLASTICA, SPESE ISTRUZIONE dei FIGLI., ecc. ecc.

  22. avevo notato che mancavano, nel cedolino farlocco tweettato da Renzie, anche le addizionali irpef regionali e comunali…….

  23. Semplicemente B R A V A!!! sarà per questo che sei disoccupata?

  24. Maurizio Shan Xidig

    prescindendo dalla quasi certa macchinazione del cedolino naif, gli ottanta euro verranno anticipati dalle aziende e che solo a fine anno potranno essere compensate con i fondi pubblici. Altro giro altro spot. La verità, io credo, si nasconde dietro l'urgenza di ostacolare l'ascesa del M5S alle prossime europee e conservare il più possibile senza scossoni lo status quo della troika con i suoi equilibri endogeni. Dopo di ché il governicchio napolitano in renzie può pure cadere.

  25. tanti italiani non si fanno imbabbucchiare piùùùùùùù…..

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
renzi bugie video
Renzi, le sue bugie riassunte in tre video da Youtube

L'allievo supererà il maestro? Silvio Berlusconi si è sempre distinto per la sua inimitabile arte...

Chiudi