riforma pensioni

Inps: pensioni anzianità 2011, una su due inferiore a 500 euro

INPS PENSIONI ANZIANITA’ 2011 – Una pensione su due corrisponde a un assegno mensile che non arriva a toccare quota 500 euro. L’articolo potrebbe terminare già qui, basterebbe la sola frase d’esordio a far comprendere la gravità della situazione. Se una pensione su due non arriva ad essere neppure la metà di quello che sarebbe considerabile come uno stipendio minimo, addirittura il 79% è inferiore a 1000 euro. Appena il 9,9% di pensionati ha la fortuna di riscuotere una pensione mensile superiore a 1500 euro. Nonostante questi dati, il presidente dell’Inps, Antonio Mastropasqua, ha parole d’ottimismo per i giovani che vedono la pensione come un lontano miraggio:”I giovani avranno la loro giusta pensione”, ha assicurato Mastropasqua, per poi aggiungere:”L’equilibrio e la stabilità raggiunti dal sistema non sono stati conseguiti a scapito delle giovani generazioni. Oggi discutiamo della consistenza delle pensioni future, ma senza questa stabilità, le pensioni dei giovani non ci sarebbero state”.

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali

Ultimi sondaggi politici elettorali: M5S e Lega stratosferici, insieme valgono il 54,3%

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (5 GIUGNO 2018) – Le intenzioni di voto delle ultime settimane …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Melania Rea/ Ultime notizie Ansa, papà contesta indagini

MELANIA REA ULTIME NOTIZIE - Le ultim notizie Ansa: oggi, 24 Maggio 2011, esattamente a...

Chiudi