iPad 3

iPad 3: video e foto nuovo tablet Apple

[sam id=”1″ codes=”true”]Finalmente dopo tanti mesi di attesa, ieri, mercoledì 7 marzo 2012, Apple ha presentato il suo ultimo dispositivo, l’iPad 3. Il nuovo tablet dell’azienda che ha per logo una mela morsicata sarà commercializzato dal prossimo 16 marzo in USA e sette giorni dopo giungerà anche nel nostro paese. La maggior parte dei rumors diffusi in queste settimane che hanno preceduto l’evento, sono stati quasi integralmente confermate: display a retina con una risoluzione di 2048×1536 a 264 ppi; il processore A5X e la grafica quad-core; Siri, il sistema di riconoscimento vocale che tanto successo aveva riscosso nella vendita dell’iPhone 4s.

Come già accade quando uscì l’iPhone 4s, lo scorso mese di ottobre, anche in questo caso l’uscita del nuovo tablet dell’azienda di Cupertino, non ha convinto molto,infatti,  in qualche modo l’azienda che per la prima volta ha presentato un nuovo prodotto senza il suo padre fondatore Steve Jobs, è stata criticata per non aver proposto qualcosa di più in questo nuovo dispositivo, che di sicuro e vero si presenta maggiormente potente rispetto alla generazione precedente, ma sia gli utenti che gli esperti del settore e gli stessi mass media si attendevano qualcosa di molto diverso rispetto a quello presentato ieri sera a San Francisco, quando in Italia erano le 19.00.

Non solo potenza, a tale proposito è sufficiente pensare che il sistema di riconoscimento vocale presente sull’iPad 3 è molto meno performante di quello dell’iPhone 4s, per fare un esempio sul tablet Siri è in grado di supportare solo la dettatura.

Nonostante le critiche, Forrester,  stima che, con l’uscita del nuovo tablet, Apple dovrebbe possedere il 73% del mercato dei computer a tavoletta, distaccando nettamente tutti i principali avversari, tra cui la storica coreana, Samsung che segue con appena il 5%. Insomma, ha inizio il conto alla rovescia per il nuovo iPad 3, dal 23 marzo in Italia.

[youtube id=”x76J9Nk_Glg”]

Check Also

Di Battista non si ricandida? Ecco i veri motivi che nessuno ha capito

Gli editoriali andrebbero scritti sempre il giorno dopo. E’ quel minimo di decantazione che basta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
la scelta di cristian video
La scelta di Cristian: oggi la seconda parte a Uomini e donne

8 Marzo 2012, anticipazioni Uomini e donne. Festa delle Donne: la scelta di Cristian Galella...

Chiudi