Kabul, morti sei militari americani per fuoco amico

Kabul, ufficiale locale milizia agfhana uccide sei militari americani dopo diatriba.

Il bilancio iniziale era di tre vittime, successivamente è stato tristemente corretto innalzandolo a sei. Tutti militari americani gli uomini morti in uno scontro avvenuto questa mattina a Kabul all’interno di una struttura utilizzata dall’aeronautica militare d’Aghanistan.

I militari, tutti ufficiali Nato, sono stati uccisi dopo un’accesa diatriba con un ufficiale dell’esercito afghano.

A diramare le cause dello scontro il ministro della Difesa d’Afghanistan. La sparatoria si è creata dopo un litigio fra il pilota afghano e i suoi colleghi della Nato.

Sempre dal ministero della Difesa arriva la notizia che l’uomo che ha aperto il fuoco è stato ucciso.

I talebani sovvertono la ricostruzione Nato, non sarebbe stato il diverbio la causa dello scontro a fuoco, il gruppo terrorista infatti rivendica quello che a tutti gli effetti definisce come un attentato alle forze d’invasione.

 

 

Check Also

Di Battista non si ricandida? Ecco i veri motivi che nessuno ha capito

Gli editoriali andrebbero scritti sempre il giorno dopo. E’ quel minimo di decantazione che basta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Francia, Italia e Padania: Berlusconi in ginocchio, scontro con Bossi

Il numero di oggi della Padania (27 Aprile 2011) apre la prima pagina con un titolo che sarà poco gradito...

Chiudi