kindle fire

Kindle Fire: Amazon la guerra dei tablet

kindle fire

Kindle Fire: Amazon la guerra dei tablet. Ieri, martedì 15 novembre 2011, in anticipo rispetto all’annuncio programmato, Amazon ha iniziato le consegne del Kindle Fire. Una mossa strategica per tenere a distanza Barnes & Noble, quasi pronta con un suo tablet. La società guidata da Jeff Bezos si sta muovendo: da un lato la competizione con l’azienda che ha per logo una mela morsicata, Apple, con un prodotto da 7 pollici posizionato sulla fascia di prezzo dei 199 dollari e pertanto risulta più economico rispetto ad iPad, dall’altro l’eterno nemico Barnes & Noble il cui tablet uscirà a fine settimana e si posizionerà sulla fascia dei 249 dollari.

Due prodotti, che insieme a quelli di casa Apple e Samsung sono destinati ad entrare di diritto tra i prodotti più desiderati e venduti dell’imminente Natale 2011. Amazon tanto per Barnes & Noble il modello di business è tutto giocato su ricavi derivanti dalla vendita di contenuti e applicazioni.

Un altro passo importanti per la storica libreria elettronica che come ha fatto recentemente Google è diventata a tutti gli effetti una multinazionale, che si occupa di più settori, non solo vendita di libri, ma anche produttrice. Amazon prosegue nel suo tragitto in un mercato dominato dai prodotti dell’azienda di Cupertino e mondialmente dominati dal sistema operativo di Google, Android, una situazione non facile di cui l’azienda statunitense cerca nuove strategie, anche semplici, come quella di anticipare le previsioni e lanciare sin da subito la distribuzione del nuovo Kindle Fire, cercando di prendere tutti in contropiede. Sarà stata una mossa azzeccata oppure no, lo deciderà il mercato nei prossimi mesi.

Gli analisti avevano attestato le previsioni di vendita del Kindle Fire tra i tre e i cinque milioni di unità nel corso di questo trimestre. Presto vi forniremo altre notizie sul Kindle Fire. In Italia però è il giorno del governo Monti con la presentazione della lista dei nuovi ministri.

Check Also

incidente treno Napoli

Incidente treno Napoli: giovani investiti sui binari

ULTIME NOTIZIE NAPOLI (16 MAGGIO 2016) – Raffaella Ascione, 20 anni, è morta investita da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Le Iene anticipazioni
Le Iene Show: anticipazioni puntata stasera 16 Novembre 2011

Le Iene Show: anticipazioni puntata stasera 16 Novembre 2011. Questa sera andrà in onda una nuova...

Chiudi