kindle fire

Kindle Fire Amazon, prezzo e caratteristiche dell’anti-iPad

Kindle Fire Amazon, prezzo e caratteristiche dell’anti-iPad. Amazon ha mostrato al mondo Kindle Fire, tablet che va oltre lo storico concetto di eBook reader per sfidare il predominio di Apple iPad, grazie all’esperienza di Amazon nel campo della distribuzione digitale e a un prezzo decisamente interessante: solo 199 dollari (mentre il ‘vecchio’ Kindle vedrà il suo prezzo tagliato a 79$). Anzitutto occorre sgombrare il campo da ogni dubbio: Kindle Fire non è un iPad e non lo può funzionalmente sostituire per molti motivi.

La mancanza della fotocamera, la mancanza del 3G e lo schermo più piccolo sono tutti fattori importanti in tal senso, ma al tempo stesso non fondamentali: sia la fotocamera che il modulo 3G, infatti, sono del tutto inutili per molti utilizzatori di tablet ed è su questa scelta che Amazon ha voluto costruire il proprio compromesso: un tablet capace, ma commisurato a funzioni specifiche. Un tablet che sappia raggiungere le masse, ma che non ha bisogno di posizionarsi come scelta “top”. Un tablet che abbia tutto quel che serve per le finalità che si prefigge.

Amazon vende i Kindle Fire per raccogliere quanto prima una massa critica importante a cui proporre in seguito contenuti e servizi a vasto raggio. I giornali, le riviste, i film, i giochi e molto altro: la multimedialità è l’anima del tablet, il quale si configura come un hub tramite cui accedere ai propri contenuti preferiti senza rinunciare alle utility offerte dal marketplace per applicazioni. Amazon Fire è un tablet con cui scaricare la propria rivista e leggerla in mobilità, è uno strumento per la facile consultazione delle email, è un veicolo d’accesso a show televisivi e film.

Basso costo, comoda portabilità ed un chiaro compromesso in termini di rapporto qualità/prezzo: il valore del Fire si esprime una volta utilizzato, mentre il valore dell’iPad è a priori nella dotazione hardware, nel design e nel brand. Ecco cosa è Kindle Fire, quindi: un tablet destinato a far parlare di sé. Negli Stati Uniti, l’acquisto del tablet darà diritto a 30 giorni di accesso gratuito ad Amazon Prime, piattaforma dedicata alla distribuzione di contenuti multimediali, come ad esempio i film in streaming. L’arrivo di Kindle Fire, previsto per il 15 novembre, potrebbe facilmente aprire nuove porte all’interno del mercato editoriale.

Check Also

Perché le aziende ormai non possono rinunciare al laser

Il ricorso al laser è diventato ormai una necessità imprescindibile per la maggior parte delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Uomini e donne anticipazioni
Uomini e donne anticipazioni, video puntata di ieri 29 Settembre 2011

Uomini e donne anticipazioni, video puntata di ieri 29 Settembre 2011. Seconda puntata per il...

Chiudi