Lista outing, 10 politici gay e 0 prove

Lista outing, 10 politici gay e 0 prove. Nella giornata di ieri è stata resa pubblica dal sito internet Listaouting la lista di 10 politici italiani omosessuali non dichiarati. O presunti tali. Non c’è, infatti, alcuna prova di quanto dichiarato dagli autori anonimi del sito. Lo scopo di quest’elenco era quello di mettere in piazzi i panni sporchi, o presunti tali, dei politici del nostro Paese. Soprattutto di coloro che si erano schierati contro la legge anti omofobia votata nei giorni scorsi. Sembra, però, un atto di vendetta senza alcun senso.

È difficile spiegare il perché politi omosessuali abbiano votato contro questa legge ma, non crediamo che la lista sia la soluzione migliore. Infondo a chi interessa l’orientamento sessuale di chi governa? Non a tutti. Certo è che se chi governa va contro gli interessi di quanti lottano ogni giorno per rivendicare dei diritti, è chiaro che qualcosa non va.

Questo non vuol dire che quanti appaiono nella lista siano realmente omosessuali. Ciò che sembra è un attacco diretto a certi politici che, nono hanno avuto la possibilità di rispondere all’accusa. La prende con ironia il vice presidente vicario del Pdl alla Camera, Massimo Corsaro che ha dichiarato: “Mi era giunta notizia che il mio nome sarebbe stato strumentalmente inserito in un elenco infamante. Per un attimo ho temuto che mi inserissero in quello degli interisti occulti. Tutto sommato meglio così”.

Si ha la sensazione che chi dice di schierarsi contro l’omofobia sia, in realtà, un omofobo. Fare una lista di 10 politici gay non è rispettoso per la privacy di questi ultimi e non è nemmeno produttivo. Qualunque obiettivo si sia posto chi ha creato questa lista è servito solo a creare confusione e polemica sull’omosessualità e su come viene considerata in Italia. Più che un atto di denuncia sembra uno sparare a zero contro la politica italiana, senza, oltretutto, nessuna prova.

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali Renzi

Ultimi sondaggi politici elettorali: Pd mai così giù da anni, M5S cresce

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (13 FEBBRAIO 2018) – PD IN PICCHIATA, M5S PRIMO PARTITO Siamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Omicidio Meredith Kercher, Amanda Knox e Sollecito colpevoli?

Omicidio Meredith Kercher, Amanda Knox e Raffaele Sollecito colpevoli? L'omicidio di Meredith Kercher, studentessa inglese...

Chiudi