inception

M5S contro giornalisti: gli architetti della verità non si toccano

M5S VS GIORNALISTI

A gran voce, i giornalisti rivendicano il loro diritto di poter scrivere qualsiasi cosa.

Quando si scopre la bufala, mica chiedono scusa: chi se la prende con i giornalisti viene accusato di demonizzare la categoria, di fare di tutta l’erba un fascio, eccetera.

E se invece si fanno nomi e cognomi, allora si parla di lista di proscrizione, di punizioni all’aroma di olio di ricino, di bavagli che strangolano la libertà di stampa, eccetera.

I fatti sono opinioni, le opinioni sono fatti, i sussurri carpiti in un corridoio diventano interviste ufficiali, le sceneggiature del giornalismo creativo assurgono allo status di solide realtà, come manco Roberto Carlino.

I giornalisti credono che la loro missione di architetti della verità sia sacra e inviolabile.

E che il diritto di critica non sia roba per quei pezzenti dei loro lettori.

Ps. Sono anch’io un giornalista, ma al momento nessun editore mi paga per progettare dimensioni parallele, posso risparmiarmi la fatica e dire semplicemente come stanno le cose.

 

 

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali Renzi

Ultimi sondaggi elettorali: scissione Pd, effetti sorprendenti per SWG e Ixe

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (24 FEBBRAIO 2017) – SCISSIONE PD, ECCO COSA SUCCEDE DOPO Dopo …

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
pensioni ultime notizie quota 41
Pensioni ultime notizie: Quota 41 e Ape Social, il momento della verità

PENSIONI ULTIME NOTIZIE (9 FEBBRAIO 2017) - ARRIVANO LE NOVITA' SU APE SOCIAL E QUOTA...

Chiudi