Manovra Finanziaria 2011/ pensioni, Tremonti attaccato per i tagli

MANOVRA FINANZIARIA 2011 PENSIONI – Tremonti duramente attaccato per gli ulteriori tagli alle pensioni degli italiani, contenuti nella manovra finanziaria 2011 di mantenimento dei conti pubblici. Giovedì scorso è stato approvato dal Consiglio dei Ministri la manovra che prevede diversi tagli alle pensioni e che colpirà anche gli assegni di modesta entità, a partire dai 1428 euro e riguarderà  ben 13 milioni di italiani. L’ex ministro del Lavoro e deputato del Pd Cesare Damiano, ha commentato la decisione, dichiarando:”E’ inaccettabile questa ulteriore stretta sulle pensioni. Al tempo del governo Prodi – ha ricordato Damiano – avevamo fermato per un anno l’indicizzazione delle pensioni, ma di quelle otto volte il minimo (476 euro). E contemporaneamente avevamo destinato risorse alle pensioni più basse attraverso l’istituzione della quattordicesima. Quindi – ha concluso lesponente Pd – avevamo fatto un intervento redistributivo dall’alto verso il basso”. Anche Luca Cordero di Montezemolo si unisce al coro di critiche, attraverso la sua associazione Italia Futura.

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali

Ultimi sondaggi politici elettorali: M5S e Lega stratosferici, insieme valgono il 54,3%

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (5 GIUGNO 2018) – Le intenzioni di voto delle ultime settimane …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Gaetano Tuccillo morto/ Afghanistan ultime notizie Ansa 2 Luglio 2011

  GAETANO TUCCILLO MORTO - Afghanistan ultime notizie 2 Luglio 2011 (Fonte: Ansa.it). Il caporal...

Chiudi