Melania Rea ultime notizie: Parolisi oggi libero?

Le ultime notizie sull’omicidio Melania Rea: Salvatore Parolisi tornerà libero? Oggi al Tribunale del Riesame dell’Aquila ci sarà, finalmente, la decisione sulla richiesta di scarcerazione per Salvatore Parolisi e in questa occasione il caporalmaggiore romperà i silenzio e si difendera. Secondo i difensori dell’uomo, Walter Biscotti e Nicodemo Gentile, il loro assistito racconterà tutta la verità e risponderà a tutte le accuse che gli sono state fatte finora, ieri gli avvocati hanno lavorato per quattro ore presso il carcere di Castrogno, insieme a Parolisi per mettere a punto una lunghissima memoria difensiva che tocchi tutti punti dell’accusa. Quelle del militare saranno dichiarazioni spontanee e non si avvarà più della facoltà di non rispondere, finalmente i magistrati potranno sentire la sua versione. “Abbiamo lavorato con Salvatore per quattro ore. Abbiamo messo a punto la strategia difensiva. Salvatore – ha spiegato Biscotti – lunedì farà delle dichiarazioni spontanee. Abbiamo preparato una corposissima memoria, analizzando riga per riga l’ordinanza e smontandola”. Gli elementi che saranno usati per difendere il caporalmaggiore ovviamente non sono stati svelati dagli avvocari ma per certo hanno fatto sapere che Parolisi ha dato aelementi molro importanti per difendersi e che potrebbe, in seguito alle dichiarazioni, essere scagionato. Nella preparazione di questa corposissima memoria hanno partecipato, oltre agli avvocati e all’accusato, anche molti professionisti come consulenti e un equipe di professionisti, l’anatomopatologo Lorenzo Varetto, il genealista Emiliano Giardina e il professor Roberto Cusani, docente di telecomunicazioni all’università La Sapienza di Roma, tutti utili nel tracciare le 150 pagine di linea difensiva. Al momento l’accusato sembra essere, a detta dei difensori, determinato e sereno, pronto a rispondere ad un’accusa molto grave ma da cui lui si dichiara estraneo.

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali Renzi

Ultimi sondaggi politici elettorali: Pd mai così giù da anni, M5S cresce

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (13 FEBBRAIO 2018) – PD IN PICCHIATA, M5S PRIMO PARTITO Siamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
DIRETTA/ Guerra in Libia, Gheddafi arrestati tre figli

Punto di non ritorno raggiunto dal regime di Gheddafi?

Chiudi