Ministro Scajola indagato, scandalo casa Colosseo

Ministro Scajola indagato, scandalo casa Roma. La Procura di Roma apre un’inchiesta sull’ex ministro Claudio Scajola per finanziamento illecito. Le indagini verterebbero sull’acquisto dell’appartamento di via del Fagutale, nel centro della capitale. L’accusa è di violazione della legge sul finanziamento illecito dei partiti politici. L’ex ministro era già stato coinvolto in uno  scandalo per favori elargiti dall’imprenditore Diego Anemone, arrestato nell’inchiesta sugli appalti del G8, apparendo nella nota «lista-Anemone». Scajola smentisce qualunque coinvolgimento nella vicenda, dichiarando di aver regolarmente acquistato l’immobile da Beatrice e Barbara Papa nel 2004 e di aver, in quell’occasione, contratto un mutuo di 610mila euro. Le cose, però, non quadrano. Secondo gli inquirenti Zampolini, l’architetto indagato per riciclaggio nell’ambito dell’inchiesta di Perugia sugli appalti per i Grandi eventi, avrebbe rilasciato ben 80 assegni, per un valore totale di 900 mila euro, alle sorelle Papa. Dalle indagini è inoltre venuto fuori che il 19 maggio proprio il gruppo Anemone avrebbe pagato l’agenzia immobiliare e il compromesso per l’acquisto della casa in questione.  . Gli inquirenti stanno indagando anche su una “mazzetta” che avrebbe ricevuto Scajola, di 4 mila euro, per la «cena Forza Italia» a cui, con molta probabilità, avrebbe partecipato lo stesso ministro. In questa vicenda resta ancora molto da chiarire. Nel 2002, infatti, la società Anemone avrebbe lavorato, istallando alcuni condizionatori, presso il Viminale, all’epoca guidato proprio da Scajola. L’ex ministro risponde: «Un’ora fa mi hanno detto che sarei indagato a Roma quando dopo quasi due anni di indagini Perugia non ha mai ritenuto di iscrivermi Sono convinto, convintissimo, che tutto verrà chiarito. Non sono un vate, non so cosa possa aver convinto i Pm romani. Non sono mai stato interrogato, non capisco proprio».

 

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali Renzi

Ultimi sondaggi politici elettorali: Pd mai così giù da anni, M5S cresce

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (13 FEBBRAIO 2018) – PD IN PICCHIATA, M5S PRIMO PARTITO Siamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Testo Manovra Finanziaria 2011: pensioni, cosa cambia

Più si lavora, più tardi si va in pensione: benvenuti nel terzo millennio.

Chiudi