pensioni novità 2017

Novità pensioni: proposta per l’addio alle salvaguardie con nuovo sistema flessibilità

PENSIONI ULTIME NOVITA’ (14 GIUGNO 2017) – ULTIMISSIME SUI REQUISITI PENSIONISTICI

Dopo la proposta di Tito Boeri sui sindacalisti e le loro pensioni d’oro, le news di oggi affrontano anche il tema delle “salvaguardie”.

La circolare n.5/2017 della Fondazione Studi consulenti del lavoro sta ideando un nuovo sistema di flessibilità, per rinnovare i requisiti necessari ad accedere alle pensioni anticipate.

E’ un discorso che sentiamo ripetere ormai da anni: la riforma Fornero ha gabbato milioni di italiani spostando le loro pensioni, da un giorno all’altro, di qualche anno. Senza lasciare scappatoie o vie di fuga.

Da Bruxelles continuano a dirci che la legge del governo Monti sulla previdenza non si tocca e finora nessun governo, annunci a parte, è riuscito (o ha voluto) modificare sostanzialmente i rigidi paletti previsti dalla riforma Fornero.

ministro Fornero

Novità pensioni ad oggi 14 giugno 2017: sostituire la logica delle ‘salvaguardie’ con nuovi requisiti pensionistici

In primo piano i lavori usuranti, già sotto i riflettori con l’Ape e la (mini) Quota 41 per i lavoratori precoci.

Secondo i consulenti del lavoro: “Il terzo provvedimento normativo è immediatamente efficace ed è regolamentato dall’Inps con circolare n. 90/17, a differenza dei due interventi precedenti che necessitano della pubblicazione in Gazzetta ufficiale dei dpcm firmati dal governo lo scorso 22 maggio per rendere operative le misure” e per questo “si va lentamente componendo il disegno del legislatore di superare le ‘salvaguardie’ e introdurre un sistema di flessibilità nell’accesso ai requisiti pensionistici che premi le carriere lavorative cosiddette svantaggiate o l’atto volontario, autonomo e a costi propri, di anticipare l’uscita dal mondo del lavoro”.

Vedremo adesso se le analisi e le idee dei consulenti si trasformeranno in provvedimenti parlamentari o del governo.

Purtroppo, dopo le raccomandazioni dell’FMI sui tagli alla spesa, nella legge di Bilancio in arrivo a fine 2017 non ci aspettiamo niente di buono.

A questo si aggiunge il fatto che, da qui a un anno, l’unica preoccupazione della maggioranza in Parlamento sarà quella di individuare una legge elettorale per far fuori M5S.

 

 

Check Also

ultime notizie pensioni Boeri

Pensioni ultime novità da Boeri: allarme sulla “anomalia” di chi è fuggito all’estero

PENSIONI ULTIME NOVITA’ (19 LUGLIO 2017) – IL PRESIDENTE INPS LANCIA ALLARME SUI PENSIONATI ALL’ESTERO …

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Raggi immigrati
Raggi vuole stop migranti a Roma, risposta governo è “fuori dal mondo”

VIRGINIA RAGGI E MIGRANTI, IL GOVERNO SI OPPONE ALLO STOP  Gli immigrati a Roma sono...

Chiudi