Nuovo stadio Juventus: inaugurazione 8 Settembre 2011

L’inaugurazione del nuovo stadio Juventus è prevista per l’8 Settembre 2011. Risultato in tempo reale Live, JUVE-NOTTS COUNTY con la cronaca in tempo reale e gli aggiornamenti in diretta di OggiSport.it. CLICCATE QUI per raggiungere la chat con i lettori e il cronista! Nasce lo Juventus Stadium. Michel Platini, presidente Uefa, saluta con entusiasmo il battesimo della nuova, imponente struttura, che potrebbe assurgere a simbolo della rinascita della Juventus. E’ tempo, per la Vecchia Signora, di tornare a vincere. “Nel suo nuovo stadio la Juve – ha detto Platini – può tornare a scrivere una pagina importante della storia del calcio. Al Comunale il club bianconero ha vinto per un centinaio di anni, spero che nel nuovo impianto possa ripetersi. Lo stadio di proprietà è una bellissima cosa. Tutte le grandi squadre dovrebbero seguire l’esempio dei bianconeri”. Platini ha anche dato un suo giudizio tecnico sull’organico della Juventus di Antonio Conte:”Volete sapere se la Juve è tecnicamente pronta per tornare a vincere lo scudetto? Credo di sì, ha buone potenzialità, ma non conoscendo bene i giocatori e le avversarie preferisco rimandare il giudizio a fine anno”. Platini parla anche dei veterani della squadra:”Ho visto Del Piero in grande forma. Pirlo comincia la sua avventura bianconera a 32 anni? A quell’età io avevo appena smesso. Normale, dopo aver corso tanto, ho dovuto fermarmi un po’ prima”. Scherzi a parte, Platini fa un passetto indietro:”Mi chiedete un giudizio sugli ultimi acquisti bianconeri ma io non conosco bene la nuova Juve, visto che non gioca in Europa. Non ricevo i canali televisivi che trasmettono le sue partite… E non so nemmeno se sarebbe giusto revocare lo scudetto del 2005-06 assegnato all’Inter: non conosco il dossier”. Agnelli, dal canto suo, ribadisce la necessità anche pratica di tornare a vincere:”La Juve, è nel suo dna, gioca per un traguardo solo. Viviamo un’epoca moderna, alcune posizioni in classifica danno accesso a importanti voci di ricavo, con ripercussioni dirette sul conto economico dei club”.
“Abbiamo seguito un programma comune con Marotta e Conte –  ha continuato Agnelli -. Siamo consapevoli che alcune squadre hanno qualcosa in più di noi, ma con la grinta e la determinazione possiamo ottenere risultati importanti”. Anche Del Piero sembra voler vedere nel nuovo stadio della Juventus un simbolo in cui credere per cominciare un nuovo ciclo vincente:”Il nuovo stadio? Speriamo significhi tantissimo per noi e che ci dia un aiuto in più. Da parte nostra, comunque, ci sarà il massimo impegno”. Alessandro Del Piero assume toni da mistico profeta:”L’augurio è che si possa respirare un’aria particolare, un’atmosfera bellissima. Io credo molto negli spiriti, e spero di rievocare quello vincente del vecchio stadio”.

 

Check Also

Di Battista non si ricandida? Ecco i veri motivi che nessuno ha capito

Gli editoriali andrebbero scritti sempre il giorno dopo. E’ quel minimo di decantazione che basta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Anticipazioni Uomini e Donne/ nuove troniste trono rosa

Anticipazioni Uomini e Donne. Ecco le due nuove troniste per il trono rosa di Uomini...

Chiudi