Omicidio Napoli/ A prendere figlio all’asilo, Camorra lo assassina

La cieca violenza dei killer della Camorra non conosce limiti, uomo assassinato davanti all’asilo dove si era recato per andare a prendere la foglia.

Napoli, 5 Dicembre 2012 – A Scampia, denso quartiere della zona periferica di Napoli, è stato ucciso un cinquantenne in un agguato di Camorra, Luigi Lucenti, che si era recato all’asilo per prendere il figlio. L’agguato è avvenuto in Via Fratelli Cervi, nello stesso cortile dell’asilo del quinto circolo scolastico. L’uomo era da poco arrivato a prendere il bimbo all’asilo, quando da uno scooter con a bordo due malviventi a volto coperto sono esplosi dei colpi di pistola.

Ennesimo omicidio

Questo fatto di sangue è solo l’ultimo di una lunga serie, scaturita dalla faida di Scampia tra giratiscissionisti. La vittima era forse al servizio di una delle tante famiglie camorriste che infestano il napoletano, lunga la sua lista di precedenti penali, molti attorno alla sfera dello spaccio di droga. Un’altra vittima si era registrata solo Domenica, lungo la S.S. che porta a Melito.

I bambini non hanno sentito

Non è arrivato all’orecchio dei bimbi il rumore di quei proiettili esplosi, coperto dai canti della recita di Natale. “Per fortuna i nostri bimbi non si sono accorti di nulla” – racconta un’insegnante dell’asilo Eugenio Montale, dove è stato ucciso Luigi Lucenti.

A seguito dell’omicidio gli alunni sono stati condotti ad un’uscita secondaria, risparmiando loro la vista della scena del crimine.

Check Also

pensioni ultime novità

Pensioni novità oggi: cari giovani, ecco fino a che età assurda lavorerete

PENSIONI ULTIME NOVITÀ OGGI (28 FEBBRAIO 2017) – NOTIZIE CHOC PER I GIOVANI Dopo la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Fine del mondo/ Profezia Maya, Putin smentisce, comunicato ufficiale

Il Cremlino rilascia un comunicato stampa ufficiale: cittadini, il Mondo difficilmente finirà a Dicembre.

Chiudi