Osama Bin Laden morto, ma al Qaeda no: USA, il peggio deve arrivare

Osama Bin Laden è morto, ma al Qaeda no. Anzi, è più viva e agguerrita che mai. Questo il senso delle ultime minacce dell’organizzazione terroristica nei confronti degli Usa. “Gli americani hanno ucciso lo sceicco,  ma devono sapere che la braci della Jihad ardono ancora”. Il minaccioso messaggio di al Qaeda è stato diffuso attraverso siti Internet islamisti. “Non pensate che la questione sia finita, il peggio deve ancora venire, quello che vi aspetta sarà più intenso e nocivo”. Ma i propositi di vendetta di al Qaeda non sembrano spaventare molto gli americani, visto che la loro approvazione nei confronti del presidente Barack Obama, che ha dato il via liber al blitz che ha condotto all’uccisione di Osama Bin Laden, non era così alta da tempo. 60% dei consensi per Obama, uno sprint positivo la cui spinta potrebbe durare fino alle elezioni del 2012. Oltre la metà degli americani, fra quelli intervistati nel sondaggio, vogliono un Osama Bis. Particolarmente influenzati dagli eventi di Abbottabad gli elettori non schierati apertamente, i cosiddetti “indipendenti”. Insomma, fra repubblicani convinti e democratici convinti, alla fine in democrazia sono gli indecisi a decidere, gli elettori che votano a seconda dello stato emotivo in cui si trova il loro stomaco la mattina delle elezioni. E la morte di Osama è piaciuta a diverse pance a stelle e strisce.

 

Check Also

Di Battista non si ricandida? Ecco i veri motivi che nessuno ha capito

Gli editoriali andrebbero scritti sempre il giorno dopo. E’ quel minimo di decantazione che basta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Elezioni amministrative 2011/ VIDEO Berlusconi: la sinistra non si lava

Berlusconi a Crotone racconta un'amena storiella, nella quale quelli di sinistra hanno una scarsa attitudine all'igiene personale e al buon...

Chiudi