Oslo Bomba/ attentato, 91 morti fra esplosione e sparatoria

OSLO BOMBA – 23 Luglio 2011. Incredibile doppio attentato in Norvegia: 91 morti fra un’esplosione e una sparatoria, entrambe riconducibili alla stessa matrice. 7 i morti per la bomba, esplosa nel centro di Oslo, nei pressi della sede del Governo. 84 i morti per la sparatoria nella vicina isola di Utoya, durante un incontro di giovani laburisti. Una ventina di persone sarebbero in fin di vita. Arrestato un norvegese di 32 anni, il cui nome dovrebbe essere Anders Behring Breivik. Si tratterebbe di un “fondamentalista cristiano”, estremista di destra. Jens Stoltenberg, Premier norvegese, ha dichiarato:”Rispetto ad altri paesi non direi che abbiamo grossi problemi con gli estremisti di destra. Ma ci sono alcuni gruppi, li abbiamo seguiti in passato e la nostra polizia ne è consapevole”. Breivik avrebbe acquistato tonnellate di fertilizzante negli ultimi tempi, con i quali avrebbe potuto confezionare nella sua fattoria l’ordigno dell’attentato. ”Una persona con una fede ha la forza di 100.000 che hanno solo interessi”. Lo ha scritto Breivik su Twitter, il 17 Luglio scorso.

 

 

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali

Ultimi sondaggi politici elettorali: M5S e Lega stratosferici, insieme valgono il 54,3%

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (5 GIUGNO 2018) – Le intenzioni di voto delle ultime settimane …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Mondiali di nuoto/ medaglie Italia: bronzo ad Alice Franco

  MONDIALI DI NUOTO -  Arriva la terza medaglia per l'Italia. Bronzo azzurro nella 25...

Chiudi