Parmalat, Calisto Tanzi arrestato, è nel carcere di Parma

PARMALAT Calisto Tanzi, ex leader di Parmalat, è stato oggi arrestato dalla Guardia di Finanza di Milano. Tanzi è stato condottto nel carcere di Parma. La sentenza di terzo grado, la Cassazione, aveva ieri moderato la condanna a 10 anni emessa in Appello nei confronti di Tanzi: la pena da scontare per Tanzi è adesso di otto anni e un mese. Gli avvocati dell’imprenditore avevano chiesto gli arresti domiciliari per il loro assistito, presa in consierazione l’età di Tanzi (72 anni). Dopo una breve riflessione, sembra che si sia deciso per l’incarcerazione di Tanzi. L’ex Mr. Parmalat non dovrebbe comunque scontare l’intera pena di otto anni e un mese, visto che sei mesi di carcerazione sono già stati subiti da Tanzi nel 2003, con il fermo preventivo deliberato all’inizio del caso Parmalat. Altri tre anni di “sconto” potrebbero ridurre la pena di Tanzi, in virtù dell’indulto del 2006.
Su  Tanzi grava anche una condanna di primo grado (18 anni) per la bancorotta Parmalat: la recente condanna definitiva a otto anni e un mese riguarda l’opera di disinformazione di Tanzi che imbrogliò il mercato e ingannò gli organi di vigilanza sul reale stato di salute della Parmalat.

 

 

Check Also

Come accedere ad un credito privato?

Oggi vorremmo parlare di quale sia la via più facile e sicura per avere accesso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Berlusconi a Confindustria:”Adesso faccia qualcosa per noi”

Agli imprenditori che si sentono "soli", Berlusconi risponde con uno scaricabarile all'italiana. Si salvi chi può.

Chiudi