governo-gentiloni-si-attendono-i-decreti-attuativi-delle-pensioni-anticipate-volontarie-social-e-precoci_1245989

Pensioni anticipate ultime novità: ritardi sui decreti, governo nel caos

PENSIONI ULTIME NOVITÀ (7 APRILE 2017) – ANTICIPATE A RISCHIO RITARDI

Dopo le news sui tagli agli assegni Inps, oggi torniamo a parlare di Ape, il cosiddetto anticipo pensionistico.

Il primo maggio dovrebbe partire l’Ape social, ma il condizionale è d’obbligo, considerato che non si vedono ancora i decreti attuativi di quanto disposto dall’ultima legge di Bilancio.

Dovevano già essere pronti a marzo 2017, ora si temono ulteriori ritardi.

Il recente incontro fra governo e sindacati è stato incentrato su garanzia giovani, ma si è anche fatto il punto su pensioni e Ape.

Per ora dovrebbe partire solo la versione sociale, mentre per l’Ape volontaria ci sarà da aspettare.

Viste le condizioni assurde per accedere a quest’ultima, si parla in pratica di chiedere un mutuo ventennale da pagare a rate per tutta la vecchiaia, l’idea è forse quella di lasciare l’Ape volontaria come ultima spiaggia per chi resterà escluso dalla “social”.

Che si preannuncia dai requisiti parecchio stringente.

Pensioni ultime novità sulle anticipate (7 aprile 2017): requisiti capestro per la sociale, per gli altri solo Ape volontaria

Le richieste sindacali sono state in larga parte disattese dal governo.

Sulle mansioni faticose resta infatti l’asticella dei sei anni continuativi di attività, su almeno 36 anni di contributi versati.

Per accedere all’Ape social, spiegano le ultime notizie sulle pensioni, non basta neppure essere disoccupati: è necessario infatti essere rimasti senza lavoro in seguito a licenziamento, non per naturale scadenza del contratto.

Si parla inoltre di una unica finestra, di circa 60 giorni, per presentare la domanda di accesso: chi è dentro è dentro, chi è fuori è fuori.

Insomma, lo spot elettorale della flessibilità in uscita attraverso nuove pensioni anticipate si sta risolvendo in ben poca cosa, fra ritardi e confusione: la scappatoia dell’Ape social rischia di essere disponibile per una platea di beneficiari estremamente ridotta, mentre per gli altri non resterà che indebitarsi per 20 anni con le banche.

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali pd

Sondaggi choc, Pd destinato a sparire? Lo votano solo gli anziani

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (20 APRILE 2017) – M5S LA SCELTA DEI GIOVANI Le intenzioni …

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
sondaggi piazza pulita
Ultimi sondaggi politici elettorali: M5S record, in marcia verso 40%

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (7 APRILE 2017) - M5S PRIMO, PD CRISI CRONICA Dopo le...

Chiudi