pensioni-novità-2017

Pensioni novità 2017: altro fallimento del governo, numeri imbarazzanti

PENSIONI ULTIME NOVITÀ 2017 – DOPO TFR IN BUSTA PAGA, NUOVO FLOP

Dopo le notizie su Giuliano Poletti, oggi parliamo di part time agevolato.

In vigore da giugno 2016, nelle intenzioni del governo Renzi il part-time agevolato avrebbe dovuto essere una mossa intelligente per ottenere due risultati: facilitare il ricambio generazionale e non inficiare sulla consistenza delle pensioni.

Indispensabile il requisito anagrafico, cioè maturare l’età per la pensione di vecchiaia entro il 31 dicembre 2018.

Nonostante le aspettative, appena 200 richieste sono ad oggi state accolte dall’Inps: un vero fallimento per i ministri Giuliano Poletti e Pier Carlo Padoan, firmatari del decreto relativo al part-time agevolato.

Come funziona la norma? Si riduce l’orario di lavoro negli ultimi anni di attività (40-60%), con una retribuzione che proporzionalmente diminuisce meno ( restando di circa due terzi).

Con un accordo fra datore di lavoro, dipendente e Stato, l’operazione è possibile senza penalità sulla pensione.

Pensioni ultime novità 2017, oggi 4 febbraio: flop del governo, nessuno vuole il part-time  agevolato

Tutto bello, in teoria. Nella pratica, però, tutti hanno preferito tirare la carretta qualche anno in più a orario pieno.

Il motivo, a nostro umile parere, è semplice: li stipendio serve tutto e spesso neanche basta, visto che molti over 60 hanno ancora sul groppone i figli disoccupati o precari, più eventuali nipotini.

Il governo Renzi o non conosce il mondo reale o ha voluto soltanto un provvedimento spot, inutile all’atto pratico.

Check Also

investire-oggi-consigli-1

Come e dove fare investimenti e finanziamenti in modo sicuro

 In un momento di forte crisi, come quello che stiamo vivendo ormai da parecchi anni, …

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
cuperlo-renzi-6401
Cuperlo contro Renzi: “Dimettiti”. Pd pronto a esplodere

 "Al segretario un consiglio fraterno, cerca il bene della tua comunità, dimettiti domani e convoca...

Chiudi