Pensioni-ultime-notizie-riforma-Governo-Renzi-emendamenti

Pensioni ultime notizie e novità Ape: possibile ripensamento, flop governo in vista

PENSIONI ULTIME NOTIZIE E NOVITÀ APE (17 MARZO 2017) – TUTTO DA RIFARE SULL’APE?

Dopo le news sul conguaglio dell’assegno Inps, oggi torniamo a parlare di Ape (anticipo pensionistico).

Secondo le ultimissime, il governo rischia un flop del livello di quelli del Tfr in busta paga o del part time agevolato.

I ritardi sulla tabella si marcia dell’Ape erano già noti, tanto che Susanna Camusso (segretario Cgil) ha sollecitato il governo a “darsi una mossa”, visto che per il 1° maggio 2017 va concretizzato quanto disposto dall’ultima legge di Bilancio.

A quanto pare, il rischio è che l’Ape si ridimensioni e valga soltanto per disabili e disoccupati, tagliando fuori molti lavoratori anziani interessati.

Ape social per pochi, dunque, con coperture risicatissime: appena 300 milioni per quello che resta del 2017.

Assolutamente insufficienti per il 35.000 soggetti che potrebbero fare richiesta per l’Ape.

I requisiti, lo ricordiamo, dovrebbero essere i seguenti: almeno 3 anni di contributi e almeno 3 mesi senza ammortizzatori sociali.

Pensioni ultime notizie e novità (17 marzo 2017): su Ape in arrivo dietrofront governo Gentiloni?

Un po’ come per gli 80 euro da restituire, viene da chiedersi se anche le misure sulle pensioni, usate come spot elettorale prima del referendum costituzionale, non siano destinate a un effetto boomerang.

I tagli al Welfare sono stati impietosi e non si vede l’intenzione di modificare la riforma Fornero.

Al quarto governo di fila privo di legittimazione popolare, è chiaro che continuare a seguire le linee dettate dall’Ue è deleterio: sempre meno spesa sociale, sempre meno servizi, pensioni più leggere e concesse con requisiti sempre più esigenti.

A settembre, intanto, scatteranno le pensioni per centinaia di parlamentari, stremati da quattro anni e sei mesi di duro lavoro.

L’unica reazione di fronte a questa insipienza e arroganza da parte della nostra classe politica è quella di un forte cambio di rotta, cioè mettere al potere un bel governo populista (come lo chiameranno i seguaci del neoliberismo filo-Ue).

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali pd

Sondaggi choc, Pd destinato a sparire? Lo votano solo gli anziani

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (20 APRILE 2017) – M5S LA SCELTA DEI GIOVANI Le intenzioni …

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
sondaggi politici elettorali m5s pd
Sondaggi politici elettorali: Pd frastornato, M5S in vantaggio abissale

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (17 MARZO 2017) - PD COL FIATONE, M5S SUPERSTAR Dopo le...

Chiudi