pensioni ultime notizie

Pensioni ultime notizie: pagamento rimandato a gennaio 2016

PENSIONI ULTIME NOTIZIE (3 DICEMBRE 2015) – Dopo le novità sulla riforma, oggi parliamo di quello che succederà a gennaio 2016 con il pagamento dei trattamenti pensionistici.

Il decreto legge del 21 maggio 2015 ha modificato le norme per il giorno di riscossione delle pensioni: tutte vengono pagate il primo giorno del mese oppure, se si tratta di un festivo, il primo giorno bancabile successivo.

A gennaio 2016 dovrebbe però esserci un inghippo, visto che sarà anticipata in via eccezionale quella che diventerà la norma dal 2017 in poi, cioè il pagamento nel secondo giorno bancabile successivo.

pensioni ultime notizie

Pensioni ultime notizie (3 dicembre 2015): a gennaio 2016 i pagamenti slitteranno al quinto giorno del mese.

In soldoni, considerando che il primo gennaio 2016 cadrà di venerdì, le pensioni saranno erogate soltanto il 5 gennaio 2016 attraverso accredito bancario (oppure il 4 gennaio per chi usa il conto postale, visto che per le poste il sabato è considerato giorno bancabile).

E attenzione: si vocifera che anche la possibilità di riscuotere la pensione un giorno prima, andando fisicamente a prelevarle alle poste, verrà presto esclusa da una nuova normativa.

Ma a cosa sono dovuti questi ritardi nei pagamenti delle pensioni? Qualcuno crede che serva a dare più tempo a banche e poste per poter far quadrare i conti dei loro giochi finanziari.

Teorie e congetture a parte, la cosa certa è che lo slittamento del pagamento delle pensioni al 5 gennaio 2016 provocherà non poche polemiche e disagi, visto che l’informazione su questa situazione è del tutto assente.

Si prevedono uffici Inps intasati da pensionati inferociti. E con ottime ragioni di esserlo.

Per approfondire la questione sollevata dalle nostre ultime notizie sulle pensioni, potete consultare il testo integrale della circolare di maggio scorso, firmata dal direttore generale Cioffi.

 

Check Also

Perché è importante convertire i propri filmati in un formato diffuso

Il mondo dei media è cresciuto a dismisura tanto da portarci a fruire di filmati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
ultimi sondaggi politici elettorali
Ultimi sondaggi politici elettorali: 3 dicembre 2015, M5S oltre il 30%

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (3 DICEMBRE 2015) - Dopo le intenzioni di voto per il...

Chiudi