pensioni ultime notizie Renzi

Pensioni ultime notizie: Renzi nei guai, novità Ue lo incastrano

PENSIONI ULTIME NOTIZIE (9 FEBBRAIO 2016) – Torniamo al ‘blocco psicologico’ di Matteo Renzi sulle pensioni

La riforma della Pubblica amministrazione, in arrivo nel 2016, si preannuncia inefficace sul fronte della nostra tradizionale lentezza burocratica.

Su quello della spesa pubblica, il governo Renzi sta tentando disperatamente di ottenere qualche aiutino dall’Europa. Lui la chiama flessibilità, noi la chiamiamo spesa a deficit: implorare Bruxelles per poter spendere qualche miliardo in più, significa soltanto aumentare il nostro debito e rimandare il problema alle generazioni future.

E arriviamo al fronte pensioni.

pensioni ultime notizie Renzi

Pensioni ultime notizie (9 febbraio 2016): Renzi nelle sabbie mobili, senza idee per una vera riforma

I fallimenti su previdenza e Inps sono forse quelli più evidente fra i tanti del governo Renzi: la figuraccia sulla flessibilità in uscita, prima annunciata in legge di Stabilità e poi rimandata di tre mesi a ottobre scorso (ne sono già passati quattro…), è emblematica sull’impotenza di un governo incapace di mettere in essere non solo una vera riforma pensioni, ma persino qualche modifica per ridare un po’ di ossigeno ai lavoratori anziani strangolati dalla riforma Fornero.

Le cose si mettono male quindi sia per le pensioni che per Renzi: l’Ue ha già avvertito sui rischi che corre l’Italia per il debito pubblico fuori controllo (131% del Pil, a pensare che ci siamo impegnati per portarlo al 60% viene da ridere per non piangere…), lo spread è tornato a crescere e pare piuttosto chiaro che i burocrati di Bruxelles, che Renzi a chiacchiere sfida, stanno avvisando l’ex sindaco di fare il bravo e obbedire, se non vuole fare la fine del suo idolo Silvio.

Pensioni ultime notizie (9 febbraio 2016): dopo tante chiacchiere, calma piatta. Finché c’è Renzi non vedremo grandi novità

Infine, sul fronte ultime notizie pensioni, dobbiamo registrare un momento di stasi: dopo mesi e mesi di infuocato dibattito, tutto è finito con un grande buco nell’acqua con la legge di Stabilità 2016, una finanziaria che ha ignorato quasi del tutto le pensioni, tranne un paio di interventi settoriali e molto limitati.

E dopo questa grande delusione è piuttosto chiaro che, anche se assisteremo sicuramente alla solita girandola di anticipazioni e news sulle pensioni, non vedremo grandi novità nell’immediato futuro. Tranne, forse, qualche regalino elettorale di Renzi: sempre se l’Europa glielo permetterà.

Per oggi è tutto con le nostre news sulle pensioni: potete seguire le prossime notizie e anticipazioni ogni giorno iscrivendovi al canale Telegram di newspedia.it.

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali

Ultimi sondaggi politici elettorali: M5S e Lega stratosferici, insieme valgono il 54,3%

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (5 GIUGNO 2018) – Le intenzioni di voto delle ultime settimane …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Bollo auto: se non paghi c’è fermo auto per 6 anni

La cartella di Equitalia collegata al mancato pagamento del bollo auto potrebbe costare molto cara...

Chiudi