pensioni ultime notizie Renzi

Pensioni ultime notizie: reversibilità, il Pd contro se stesso

PENSIONI ULTIME NOTIZIE (19 FEBBRAIO 2016) – Ancora con le ultimissime sulle pensioni di reversibilità: le smentite del governo Renzi non hanno convinto quasi nessuno, compresi alcuni esponenti dello stesso Pd: è in corso l’ennesima guerra intestina al Partito democratico, stavolta sulla legge delega (il cosiddetto ddl Povertà) che si propone di intervenire su una gamma di prestazioni previdenziali e assistenziali, fra cui le pensioni di reversibilità.

L’obiettivo è quello di eliminare le parole “anche di natura previdenziale” nella lista di trattamenti che saranno investiti dalla “razionalizzazione” (un modo elegante per chiamare i tagli…). Sulle pensioni di reversibilità viene quindi proposto uno stralcio: già da questo capite che le smentite del governo Renzi sembrerebbero delle menzogne, non è assolutamente vero che non sono previsti interventi sui trattamenti pensionistici percepiti dai coniugi superstiti (qualcuno aveva addirittura affermato che la parola “reversibilità” non compariva mai nel testo governativo, mentre è presente a pagina 10 della relazione tecnica della legge delega).

pensioni ultime notizie Renzi

Pensioni ultime notizie (19 febbraio 2016): persino nel Pd c’è chi non è convinto dalle rassicurazione del governo Renzi sulla reversibilità

Il terreno della battaglia è in commissione Lavoro della Camera, dove il manipolo di parlamentari dissidenti è guidato dall’ex ministro Cesare Damiano – la sua proposta è quella di un emendamento che modifiche la legge delega, in modo da evitare equivoci.

Ma le ultime notizie che arrivano dal ministero del Lavoro di Giuliano Poletti non sono rincuoranti: fonti ministeriali affermano che non c’è l’intenzione di modificare il tal senso il testo della delega e ribadiscono che la “razionalizzazione di anomalie e sovrapposizioni” non sarà un intervento sulle pensioni di reversibilità (una bugia clamorosa, perché legando la reversibilità all’ISEE chiunque capisce che la platea dei beneficiari sarà ridotta, tanto è vero che i soldi risparmiati con la “razionalizzazione” sono destinati, lo si legge nel testo della legge, al nuovo Fondo povertà… per farla breve, tolgono da una parte e mettono da un’altra per fare lo spot elettorale, il solito gioco delle tre carte).

Pensioni ultime notizie (19 febbraio 2016): gli interventi sulla reversibilità sono legati alle unioni civili?

Fra i deputati Pd perplessi dalla legge delega c’è persino l’ex capogruppo alla Camera Roberto Speranza, anche lui convinto come noi che le parole di Poletti e Padoan non siano coerenti con il testo della delega.

Idem come sopra per la leader Cgil Susanna Camusso, che chiede una modifica alla legge, visto che le smentite del governo Renzi da sole non bastano. Il dubbio è che – ma nessuno lo dice per timore di essere accusato di omofobia – le novità sulla reversibilità siano legati alle unioni civili, le quali potrebbero diventare la scusa per far togliere la pensione al coniuge superstite quasi a tutti, tranne ai più bisognosi.

E’ facile immaginare la “logica” che verrebbe usata:”Con le unioni civili le persone a cui dare la reversibilità sono diventate troppe, quindi la togliamo a tutti!”

I diritti civili senza diritti sociali (pensiamo al mancato rimborso pensioni!) sono carta straccia: le pensioni di reversibilità devono essere un diritto per tutti, dai matrimoni tradizionali alle unioni civili.

 

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali

Ultimi sondaggi politici elettorali: M5S e Lega stratosferici, insieme valgono il 54,3%

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (5 GIUGNO 2018) – Le intenzioni di voto delle ultime settimane …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
ultimi sondaggi politici elettorali
Sondaggi politici elettorali: Otto e mezzo, governo Renzi bocciato

SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (18 FEBBRAIO 2016) - Dopo le intenzioni di voto di Scenari Politici-Winpoll,...

Chiudi