pensioni novità

Pensioni ultime novità drammatiche: il presidente Istat gela tutti, addio a ogni speranza

PENSIONI ULTIME NOTIZIE (6 LUGLIO 2017) – PRESIDENTE ISTAT SPIEGA LA SITUAZIONE PREOCCUPANTE

Torniamo a parlare di età pensionabile: Giorgio Alleva, presidente Istat, in audizione alla commissione Affari costituzionali della Camera, ha confermato tutti i timori degli italiani: dal 2029 si andrà in pensione a 67 anni.

Non si tratta, in realtà, di una novità assoluta: la legge prevede che l’età minima per le pensioni di vecchiaia venga adeguata ogni due anni, in riferimento al variare della speranza di vita.

Quello del 2029, insomma, non sarà l’ultimo aumento: nel 2021 l’asticella arriverà a 67 anni e tre mesi e così via, con un aumento in media di due mesi ogni due anni.

Fino ad arrivare a 69 anni e 9 mesi nel 2051.

Pensioni ultime novità sull’aumento dell’età pensionabile (6 luglio 2017): si sapeva tutto già dal 2011, è scritto nel decreto Salva Italia

I sindacati protestano, i politici cadono dalle nuvole (il ministro Poletti aveva assicurato che non ci fosse “alcun provvedimento di nessun tipo sull’aumento dell’età pensionabile”) , ma lo ripetiamo: non si tratta di notizie dell’ultima ora, sulle pensioni la situazione era già nota da tempo, è tutto previsto dal decreto Salva Italia (2011, governo Monti).

Per attuare quanto disposto sei anni fa, manca solo un decreto interministeriale, da emanare entro quest’anno (cioè almeno 12 mesi prima dell’entrata in vigore nel 1° gennaio 2019): e si capisce che si preferisca far finta di niente, visto che bisognerà farlo a breve distanza dalle prossime elezioni.

Proprio per questo motivo, visto che siamo ormai avvezzi alle tattiche della nostra politica, non è da escludere che il provvedimento venga rimandato: si potrebbe, ad esempio, prevedere un adeguamento non ogni due anni, bensì ogni tre anni (in modo tale che l’aumento dell’età pensionabile diventi ufficiale dopo le elezioni…).

Non è comunque cosa scontata visto che anche per un rinvio bisognerà individuare le coperture, che già scarseggiano sia per Ape sociale e precoci, sia per il cumulo contributivo gratis.

Si aggiunge, insomma, un’altra grana sulle pensioni per il governo. E la lista era già lunga.

 

Check Also

Internazionalizzazione aziende: cos’è e perché è importante

L’internazionalizzazione delle aziende è un fenomeno che sta prendendo sempre più piede. Sempre più imprese …

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Renzi Gentiloni
Renzi non sarà mai il prossimo Premier: vi spieghiamo i perché

Matteo Renzi, dalle Europee 2014 in poi, ha sbagliato quasi tutto. L'elenco è lungo e...

Chiudi