Pensioni ultime novità su Ape social: solo due mesi di tempo per la richiesta

PENSIONI ULTIME NOVITÀ APE SOCIAL (OGGI  21 MARZO 2017) – FINESTRA PER LA RICHIESTA, LE DATE

Dopo le notizie sulle anticipate, è il momento dell’anticipo pensionistico infilato nell’ultima legge di Bilancio, cioè l’Ape nella sua versione social.

Facebook e Twitter non c’entrano nulla: l’Ape social è rivolto ai lavoratori anziani che stanno vivendo una situazione di disagio economico.

Come fare domanda per accedervi? Bisognerà inviare la propria richiesta nella finestra compresa fra il 1° maggio e il 30 giugno 2017.

Soluzione poco gradita ai sindacati, che a una finestra unica di sessanta giorni ne avrebbero preferite due nel corso dell’anno.

Adesso invece, sempre che le ultime notizie sulle pensioni non vengano smentite, chi è dentro è dentro, chi è fuori è fuori.

Al prossimo giro, nel 2018, le richieste dovrebbero poter essere presentate entro marzo.

Queste sono le novità emerse dal vertice fra governo Gentiloni e sindacati, durante il tavolo tecnico relativo ai decreti attuativi.

35.000 le richieste previste per Ape social.

pensioni ultime notizie Inps

Pensioni ultime novità oggi 21 marzo 2017: le condizioni per accedere all’Ape social

Quali sono i requisiti?

Essere disoccupati e non percepire alcun sussidio sa almeno tre mesi.

Avere una invalidità almeno del 74%.

Essere lavoratori dipendenti che svolgono lavori gravosi, almeno per sei anni consecutivi.

A una o più delle suddette condizioni, va aggiunto il requisito anagrafico dei 63 anni compiuti e quello contributivo dei 30 anni.

L’importo massimo dell’Ape sociale è di 1.500 euro al mese, per sole 12 mensilità. Nessuna rivalutazione è possibile.

Ovviamente tutto questo è teorico, perché sulle pensioni – come su tante cose in Italia – il diavolo sta nei dettagli e bisognerà leggere e studiare ogni virgola dei decreti attuativi, non ancora pronti e in ritardo sulla tabella di marcia.

Le pensioni sono terreno fertile per annunci e promesse (vedi la recente proposta di Berlusconi), buoni per prendere voti, ma troppo spesso disattesi nel loro concretizzarsi.

Non ci stupirebbe, insomma, se all’ultima ora dovesse spuntare qualche requisito più stringente per sforbiciare la platea dei beneficiari.

Check Also

Renzi PD

Ultimi sondaggi elettorali, dati choc: M5S sopra 30%, Pd sprofondato dal Rosatellum

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (27 OTTOBRE 2017) – EFFETTO ROSATELLUM, M5S VOLA PD AFFONDA Dopo …

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Sondaggi elettorali politici: M5S record, percentuale mai raggiunta

ULTIMI SONDAGGI ELETTORALI POLITICI (21 MARZO 2017) - BOOM M5S MAI VISTO Dopo le intenzioni...

Chiudi