Pezzi di satellite in caduta verso la Terra – Unità di crisi conferma rischio

Confermato il rischio da parte del comitato formato da Protezione Civile e Agenzia Spaziale Italiana. Pezzi di satellite in caduta verso la terra potrebbero colpire il nord Italia questa sera.

La rete si divide fra allarmisti e chi la prende invece alla leggera. La protezione civile ha redatto una lista dei possibili obiettivi dei pezzi di satellite. UARS, lanciato dalla Nasa vent’anni fa, potrebbe schiantarsi su Pordenone, Udine, Treviso, la Valle D’Aosta, la Liguria, la Lombardia, Parma e Piacenza, Verona, Vicenza, Belluno, le province di Trento e Bolzano.

La protezione civile ha consigliato di restare ai piani bassi dei palazzi, al chiuso e ha aggiunto una serie di misure analoghe a quelle da adottare in caso di terremoto. Restare sotto le arcate delle porte o rifugiarsi sotto i tavoli in caso di estremo bisogno. Comunque è escluso che i pezzi di satellite (il cui peso è stimato fra i 2 etti e i 150 chilogrammi) possano creare danni considerevoli, in ogni caso non è stato diramato alcun comunicato riguardo possibili evacuazioni.

 

Check Also

pensioni news precoci ape

Pensioni ultime novità APE volontario: pronte assicurazioni e banche, manca solo Garante

PENSIONI ULTIME NOTIZIE SU APE VOLONTARIO (17 NOVEMBRE 2017) – TUTTO PRONTO, AGGIORNAMENTI ULTIMA ORA  …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
sciopero treni
Sciopero nazionale treni Ottobre 2011, CGIL CISL e sindacati ferrovie

Sciopero dei treni Ottobre 2011 - I sindacati dei ferrovieri: FILT CGIL, FIT CISL, UILTRASPORTI, UGLTRASPORTI...

Chiudi