Iacopino Odg

Presidente Odg: “Scrivere bufale su Nogarin è reato penale”

Enzo Iacopino, presidente dell’Ordine dei giornalisti, non è uno che le manda a dire.

Recentemente Iacopino aveva attaccato l’Unità per la bufala su Virginia Raggi (“Quanto fatto dall’Unità nei confronti di Virginia Raggi, candidata sindaco a Roma per il M5S, non è informazione, ma una vergogna.”

Oggi Iacopino torna sullo stesso tema, quello delle bufale, inaccettabile sia sul piano legale che su quello deontologico.

“Scrivere bufale, su sindaco di Livorno o altri, non è solo reato penale ma grave violazione codice deontologico #giornalisti @Mov5Stelle”.

Sul sindaco Filippo Nogarin sono state scritte infatti inesattezze clamorose, attribuendogli fatti e reati che non risultano in nessun documento ufficiale, in particolar modo non sono presenti nel testo dell’avviso di garanzia ricevuto dal primo cittadino di Livorno, da lui pubblicato sulla sua pagina Facebook.

iacopino

Da sottolineare come Iacopino sia stato molto attento a non “schierarsi” dalla parte di Nogarin: il presidente Odg non è stato fazioso, ha solo difeso dei principi generali che non andrebbero mai violati per fare del buon giornalismo.

 

 

Check Also

Perché è importante convertire i propri filmati in un formato diffuso

Il mondo dei media è cresciuto a dismisura tanto da portarci a fruire di filmati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
elezioni amministrative 2016
Elezioni Amministrative 2016: i sondaggi per Roma, Milano e Torino

ELEZIONI COMUNALI 2016 - Torniamo ai sondaggi su Roma e sulle altre grandi città (Milano e...

Chiudi