Primo Maggio/ Napolitano ricorda: Italia Repubblica fondata sul lavoro

PRIMO MAGGIO GIORGIO NAPOLITANO – Il Presidente della repubblica, Giorgio Napolitano, ha ricordato che l’Italia è una Repubblica fondata sul lavoro, come cita il primo articolo della nostra Costitizione, e dovrà sempre essere così. “E’ così -ha sottolineato Napolitano- lo sentiamo tutti. Lo sviluppo economico e la sua qualitàsociale, la stessa tenuta civile e democratica del nostro Paese, passano attraverso un deciso elevamento dei tassi di attività e di occupazione, un accresciuto impegno per la formazione e la salvaguardia del capitale umano, un’ulteriore valorizzazione del lavoro, in tutti i sensi”.

DISCORSO NAPOLITANO . “Nel celebrare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia -ha ricordato poi il Capo dello Stato- ho richiamato le grandi prove di impegno collettivo che hanno segnato la nostra storia e che ci indicano la via di unarinnovata fiducia in noi stessi. Debbono fare la loro parte -perché il Paese possa fronteggiare con successo le sfide di oggi e di domani- quanti hanno ruoli di rappresentanza e di guida nella politica e nelle istituzioni, nell’economia e nella società, ma in pari tempo -come volli sottolineare nel mio messaggio di fine anno- ogni comunità, ogni cittadino. E dunque, ogni lavoratore, ogni giovane”.

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali Renzi

Ultimi sondaggi politici elettorali: Pd mai così giù da anni, M5S cresce

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (13 FEBBRAIO 2018) – PD IN PICCHIATA, M5S PRIMO PARTITO Siamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Gheddafi minaccia l’Italia di Berlusconi: è guerra aperta!

LIBIA, GHEDDAFI, GUERRA - "La guerra in Libia sarà trasferita anche nei territori italiani". La...

Chiudi