Probabili formazioni Serie A – Ultime aggiornate 35esima giornata

Serie A: le formazioni della 35.ma giornata

Ecco gli schieramenti di tutte le squadre della Serie A per la 35.a giornata di campionato:

Sabato 4 maggio

CHIEVO-CAGLIARI ore 18

Chievo (3-5-2): Puggioni; Andreolli, Dainelli, Cesar; Frey, Guana, L. Rigoni, Hetemaj, Dramé; Thereau, Paloschi
A disp.: Ujkani, Squizzi, Jokic, Sardo, Papp, Sampirisi, Farkas, Luciano, Seymour, Cofie, Stoian, Samassa. All.: Corini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Spyropoulos, Pellissier, Acerbi

Cagliari (4-3-3): Agazzi; Perico, Rossettini, Astori, Murru; Ekdal, Conti, Nainggolan; Thiago Ribeiro, Ibarbo, Sau
A disp.: Avramov, Ariaudo, Del Fabro, Eriksson, Dessena, Casarini, Loi, Nenè. All.: Pulga-Lopez
Squalificati: Pinilla (3)
Indisponibili: Cossu, Pisano, Cabrera, Avelar

LE ULTIME: Il Chievo, che ha perso Pellissier per una lesione alla caviglia (l’intervento è riuscito e lo stop sarà di almeno 90 giorni), ripropone davanti la coppia Thereau-Paloschi. Frey in ballottaggio con Sardo nel 3-5-2 riproposto da Corini, non è nella lista dei convocati Acerbi, assente per un problema fisico. Nel Cagliari Avelar, Cabrera e Cossu non sono nella lista dei convocati, nella quale è presente il giovane Loi, classe ’96 della primavera.

FIORENTINA-ROMA ore 20.45

Fiorentina (4-3-3): Viviano; Tomovic, Rodriguez, Compper, Pasqual; Aquilani, Pizarro, B. Valero; Cuadrado, Jovetic, Ljajic
A disp.: Neto, Lupatelli, Hegazi, Romulo, Wolski, Llama, Mati Fernandez, Sissoko, Migliaccio, El Hamdaoui, Larrondo, Toni. All.: Montella
Squalificati: Savic (1)
Indisponibili: Roncaglia, Rossi, Camporese

Roma (4-2-3-1): Lobont; Torosidis, Marquinhos, Castan, Balzaretti; De Rossi, Pjanic; Lamela, Florenzi, Totti; Osvaldo
A disp.: Goicoechea, Svedkauskas, Romagnoli, Burdisso, Piris, Dodò, Tachtsidis, Taddei, Bradley, Perrotta, Marquinho, Lopez, Destro. All.: Andreazzoli
Squalificati: Guberti (fino ad agosto 2015)
Indisponibili: Stekelenburg

LE ULTIME: Montella rinuncia ancora a Roncaglia per un’infiammazione all’adduttore. In difesa Compper prende il posto dello squalificato Savic. Arruolato Hegazi dopo uno stop di 5 mesi per un infortunio al ginocchio. La Roma ritrova De Rossi dopo il problema alla caviglia che lo aveva costretto al cambio contro il Siena: il centrocampista dovrebbe partire titolare. Castan ha lasciato in anticipo la seduta d’allenamento per un fastidio muscolare che mette in dubbio la sua presenza. In attacco Osvaldo favorito su Destro.

Domenica 5 maggio

UDINESE-SAMPDORIA ore 12.30

Udinese (3-5-2): Brkic; Benatia, Danilo, Domizzi; Basta, Pereyra, Allan, Merkel, G. Silva; Muriel; Di Natale
A disp.: Padelli, Pawlowski, Angella, Heurtaux, Pasquale, Faraoni, Badu, Pinzi, Maicosuel, Rodriguez, Zielinski, Ranegie. All.: Guidolin
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Lazzari

Sampdoria (3-5-2): Romero; Mustafi, Rossini, Berardi; De Silvestri, Poli, Obiang, Munari, Poulsen; Eder, Icardi
A disp.: Da Costa, Berni, Costa, Castellini, Piana, Rodriguez, Estigarribia, Renan, Soriano, Maresca, Maxi Lopez, Sansone, Savic. All.: Rossi
Squalificati: Gastaldello (1), Palombo (1)
Indisponibili: Krsticic, Gavazzi

LE ULTIME: Udinese senza Lazzari, che ha riportato una lesione al collaterale del ginocchio e ha chiuso anzitempo la sua stagione. Guidolin potrebbe concedere una chance a Merkel, che parte favorito su Badu. Muriel al fianco di Di Natale anche se scalpita il giovanissimo Zielinski. Nella Samp recupera Sansone, che risulta nella lista dei convocati così come Gastaldello e Palombo anche se squalificati. A sinistra Poulsen potrebbe far rifiatare Estigarribia. In attacco ballottaggio tra Maxi Lopez e Icardi, con quest’ultimo favorito per affiancare Eder.

CATANIA-SIENA ore 15

Catania (4-2-3-1): Frison; Izco, Legrottaglie, Spolli, Capuano; Lodi, Almiron; Barrientos, Castro, Gomez; Bergessio
A disp.: Terracciano, Messina, Potenza, Rolin, Ricchiuti, Augustyn, Biagianti, Salifu, Keko, Cani, Doukara, Cabalceta. All.: Maran
Squalificati: Andujar (2), Marchese (1), Bellusci (2)
Indisponibili: Sciacca, Alvarez

Siena (3-4-2-1): Pegolo; Terzi, Paci, Felipe; Angelo, Della Rocca, Calello, Rubin; Rosina, Sestu; Emeghara
A disp.: Farelli, Grillo, Terlizzi, Jorge Texeira, Bolzoni, Valiani, Reginaldo, Agra, Paolucci, Bogdani, Pozzi. All.: Iachini
Squalificati: Vitiello (10/5/2013), Vergassola (1)
Indisponibili: Matheu

LE ULTIME: Il Catania deve sopperire alle assenze di Marchese e Bellusci, appiedati dal giudica sportivo. In mezzo alla difesa ci sarà Spolli, sull’out sinistro spazio a Capuano (favorito su Rolin). Sponda Siena: Iachini recupera Sestu, che si allena in gruppo ed è pronto a partire titolare. Ora si punta a rimettere in sesto Pozzi, che nel peggiore dei casi dovrebbe comunque accomodarsi in panca. Calello sostituisce Vergassola.

GENOA-PESCARA ore 15

Genoa (3-5-2): Frey; Granqvist, Portanova, Manfredini; Pisano, M. Rigoni, Matuzalem, Antonelli, Vargas; Borriello, Floro Flores
A disp.: Tzorvas, Donnarumma, Cassani, Bovo, Moretti, Nadarevic, Kucka, Bertolacci, Immobile, Jankovic, Jorquera, Tozser. All.: Ballardini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ferronetti, Olivera, Rossi

Pescara (4-4-2): Perin; Zanon, Capuano, Bocchetti, Balzano; Di Francesco, Cascione, Togni, Vukusic; Sculli, Sforzini
A disp.: Falso, Zauri, Cosic, Bianchi Arce, Bjarnason, Celik, Abbruscato, Rizzo, Vittiglio, Caraglio. All.: Bucchi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: D’Agostino, Kroldrup, Modesto, Weiss, Quintero, Caprari, Blasi, Pelizzoli

LE ULTIME: Nel Genoa recupero lampo per Borriello, che ha smaltito il problema alla schiena ed è tornato a lavorare con il gruppo. Partirà titolare assieme a Floro Flores. Qualche progresso per Kucka, che potrebbe stringre i denti e andare almeno in panchina nella delicatissima sfida salvezza. Il Pescara ha l’infermeria affollata: Bucchi cerca una soluzione per l’attacco. Sforzini potrebbe far coppia con Sculli (o Celik) o in alternativa fungere da unica punta con un centrocampo più folto alle sue spalle

JUVENTUS-PALERMO ore 15

Juventus (3-5-1-1): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Marchisio; Vucinic
A disp.: Storari, Rubinho, Caceres, Peluso, Marrone, De Ceglie, Padoin, Giaccherini, Giovinco, Matri, Quagliarella, Bendtner. All.: Conte
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Anelka, Isla, Pepe

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Von Bergen, Donati, Aronica; Nelson, Barreto, Rios, Kurtic, Dossena; Hernandez, Miccoli
A disp.: Benussi, Brichetto, Muñoz, Anselmo, Faurlin, Garcia, Viola, Fabbrini, Formica, Boselli, Dybala, Ilicic. All.: Sannino
Squalificati: Morganella (1)
Indisponibili: Mantonvani

LE ULTIME: Nel primo match-point scudetto la Juve non rinuncia al 3-5-1-1 che dato tre vittorie nelle ultime tre gare. Nessun cambio nell’undici titolare, con l’unico dubbio a sinistra dove Asamoah deve respingere l’attacco di Peluso. Il Palermo ritrova Ilicic e Dossena ma lo sloveno dovrebbe partire dalla panchina per far spazio a Hernandez, che si è messo in grande evidenza nel test amichevole di metà settimana.

LAZIO-BOLOGNA ore 15

Lazio (4-5-1): Marchetti; Konko, Ciani, Dias, Radu; Candreva, Gonzalez, Ledesma, Hernanes, Lulic; Klose
A disp.: Bizzarri, Scarfagna, Cana, Onazi, Crecco, Pereirinha, Stankevicius, Kozak, Floccari, Saha, Rozi. All.: Petkovic
Squalificati: Biava (1)
Indisponibili: Brocchi, Mauri, Ederson

Bologna (4-2-3-1): Agliardi; Garics, Sorensen, Antonsson, Abero; Perez, Taider; Kone, Diamanti, Christodoulopoulos; Gilardino
A disp.: Stojanovic, Naldo, Carvalho, Krhin, Motta, Pazienza, Guarente, Riverola, Pasquato, Gabbiadini, Moscardelli. All.: Pioli
Squalificati: Morleo (1)
Indisponibili: Cherubin, Curci

LE ULTIME: Si svuota l’infermeria in casa Lazio: oltre a Gonzalez Petkovic recupera anche Cana e Radu che ha smaltito la contrattura accusata sul finale della gara col Parma. L’unica nota dolente per i bianco celesti è il risultato degli esami cui si è sottoposto Ederson: è stata infatti evidenziata una lesione di primo grado al livello dell’adduttore lungo della coscia sinistra. Per il centrocampista brasiliano previsto uno stop di 15-20 giorni. Nel Bologna un lieve affaticamento per Kone che comunque non ne compromette la presenza per domenica. Christodoulopoulos, molto più adatto nella fase di non possesso, è in vantaggio su Pasquato e Gabbiadini.

MILAN-TORINO ore 15

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Bonera, Mexes, De Sciglio; Flamini, Muntari, Nocerino; Boateng, Balotelli, Pazzini
A disp.: Amelia, Gabriel, Antonini, Yepes, Zapata, Salamon, Constant, Zaccardo, Traoré, El Shaarawy, Niang, Robinho. All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: De Jong, Bojan, Ambrosini, Montolivo

Torino (4-2-3-1): Gillet; Darmian, Di Cesare, Ogbonna, Masiello; Basha, Brighi; Cerci, Vives, Santana; Barreto
A disp.: Coppola, Rodriguez, Caceres, D’Ambrosio, Vives, Bakic, Gazzi, Menga, Birsa, Jonathas, Meggiorini, Bianchi. All.: Ventura
Squalificati: Glik (1)
Indisponibili: nessuno

LE ULTIME: Allarme El Shaarawy. L’attaccante soffre di un’infiammazione alla caviglia e le sue condizioni verranno valutate nella giornata di sabato. Pronto Pazzini che proprio oggi ha dichiarato: “Sono compatibile con Balotelli”. Abbiati si è allenato con il gruppo e dovrebbe essere recuperato per la partita contro il Torino: per lui buone chance di partire titolare, se non dovesse farcela pronto Amelia. Il vero guaio è Montolivo: per lui lesione al bicipite femorale destro. La sua stagione potrebbe essere già finita. Muntari si riprende un posto in mediana. Ventura recupera D’Ambrosio, che però si accomoderà in panchina. Il Toro andrà in campo con un 4-2-3-1 meno spregiudicato del solito: punta centrale sarà Barreto.

PARMA-ATALANTA ore 15

Parma (4-3-3): Mirante; Rosi, Paletta, Lucarelli, Gobbi; Marchionni, Valdes, Parolo; Biabiany, Amauri, Belfodil
A disp.: Pavarini, Mesbah, Benalouane, Coda, Santacroce, Morrone, Palladino, Ampuero, Ninis, Galloppa, Sansone, Boniperti. All.: Donadoni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Mariga, MacEachen

Atalanta (4-4-2): Consigli; Ferri, Stendardo, Raimondi, Brivio; Giorgi, Cigarini, Biondini, Bonaventura; Moralez, Denis
A disp.: Polito, Frezzolini, Lucchini, Canini, Bellini, Contini, Radovanovic, Scaloni, Carmona, Bonaventura, Capelli. All.: Colantuono
Squalificati: Livaja (1)
Indisponibili: Del Grosso, Parra, Budan, Cazzola, Marilungo

LE ULTIME: In casa Parma, il problema alla coscia destra di Sansone potrebbe riaprire la bagarre per un posto in avanti. Belfodil può trovare spazio dal 1′, mentre l’altro dubbio di Donadoni è sull’ot sinistra fra Mesbah e Gobbi. L’Atalanta non recupera Del Grosso, uscito malconcio dall’ultima gara con il Bologna: al suo posto Brivio. Davanti, con Livaja squalificato, gioca Moralez

NAPOLI-INTER ore 20.45

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Britos; Maggio, Behrami, Dzemaili, Zuniga; Hamsik; Cavani, Pandev
A disp.: Rosati, Colombo, Gamberini, Grava, Rolando, Mesto, Inler, Donadel, Armero, El Kaddouri, Calaiò, Insigne. All.: Mazzarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno

Inter (3-5-2): Handanovic; Ranocchia, Chivu, Juan Jesus; Jonathan, Benassi, Kovacic, Kuzmanovic, Pereira; Alvarez, Rocchi
A disp.: Carrizo, Belec, Pasa, Ferrara, Cambiasso, Colombi, Schelotto, Guarin, Garritano, Cassano, Forte. All.: Stramaccioni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Obi, Mudingayi, Milito, Zanetti, Castellazzi, Nagatomo, Stankovic, Palacio, Mbaye, Gargano, Samuel, Silvestre

LE ULTIME: Nessuna novità nell’undici di Mazzarri, che ha recuperato Campagnaro dall’affaticamento muscolare e ripropone il solito 3-4-1-2 che nell’ultimo periodo ha dato buoni frutti. L’Inter ha l’infermeria sovraffollata ma Cambiasso, Guarin e Cassano hanno ripreso a lavorare con i compagni e potrebbero essere nella lista dei convocati e andare almeno in panchina. A centrocampo spazio per il giovane Benassi.

Check Also

Roma Lazio probabili formazioni

Roma Lazio probabili formazioni: oggi derby, “una partita speciale”

ROMA LAZIO PROBABILI FORMAZIONI (DERBY DI OGGI 8 NOVEMBRE 2015) – La parola d’ordine per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Crisi economica Grecia
Crisi economica: Grecia, il paese è in svendita totale

Grecia. "Una scelta positiva", il ministro delle finanze Stournaras sulla privatizzazione di OPAP Il governo...

Chiudi