Prossimo Premier? Nessuno dei candidati, si punta su nome a sorpresa

Chi andrà al governo dopo le prossime elezioni? Chi sarà il prossimo presidente del Consiglio (impropriamente definito Premier in Italia, Repubblica parlamentare e non presidenziale)?

Matteo Salvini, “capitano” della Lega Nord? Silvio Berlusconi, padre-padrone indiscusso di Forza Italia? Un redivivo Matteo Renzi, segretario del Partito democratico post-scissione? Luigi Di Maio, di recente nominato candidato per il MoVimento 5 Stelle?

La nostra scommessa (non profezia, il futuro non può vederlo nessuno) è questa: nessuno dei nomi sopraelencati.

Primo, non sarebbe una novità. Dalla caduta dell’ultimo governo Berlusconi, gli inquilini di palazzo Chigi non sono mai stati dei candidati che avevano fatto campagna elettorale.

Mario Monti, Enrico Letta, Matteo Renzi, Paolo Gentiloni: tutti uomini venuti fuori da manovre di partito.

Secondo, all’orizzonte c’è una legge elettorale (il Rosatellum bis) che pare fatta apposta per non far vincere nessuno, in particolare per non far vincere il M5S.

Con questo presupposto, il Pd dà l’impressione di spingere verso un governo di Larghe intese, il quale non potrebbe essere presieduto da un Premier troppo “connotato” come Renzi, Salvini o Berlusconi.

In questi casi serve un uomo neutro, uno che non dispiaccia a nessuno, un burocrate, un tecnico.

Insomma, a pochi mesi dalle elezioni Politiche del 2018, lo scenario che prevediamo è questo: i partiti presenteranno i loro candidati per palazzo Chigi, se le daranno di santa ragione, ma dopo il voto vedremo spuntare dal nulla un nome a sorpresa come capo del nuovo esecutivo.

Carlo Calenda? Marco Minniti? Raffaele Cantone? Un Gentiloni 2.0? Mario Draghi? Difficile dirlo: ma se dovesse andare così, sarebbe l’ennesima presa in giro per il popolo italiano.

Ps. sappiamo benissimo che gli elettori in Italia non votano direttamente per il Premier. Lo dice la Costituzione. Ma capite che se i partiti fanno propaganda elettorale presentando, come forma di trasparenza, chi vogliono mettere a palazzo Chigi e poi si accordano su un altro nome, il problema politico, democratico e morale c’è, ed è anche grosso.

Check Also

pensioni ultime notizie inps

Pensioni ultime novità rimborso: La Verità, “Inps porta via soldi ai pensionati”

PENSIONI ULTIME NOVITA’ RESTITUZIONI (22 SETTEMBRE 2017) – INPS RIFA’I CONTI E CHIEDE SOLDI INDIETRO …

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
ultimi sondaggi politici elettorali settembre
Ultimi sondaggi politici elettorali: M5S e Pd, terza clamorosa conferma del sorpasso

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (29 SETTEMBRE 2017) - M5S E PD, RIBALTONE CONFERMATO Dopo le...

Chiudi