sondaggi referendum costituzionale

Referendum costituzionale 2016: sondaggi choc, il No triplica il vantaggio sul Sì

SONDAGGI REFERENDUM COSTITUZIONALE, NO IN FUGA

29 ottobre 2016 – Dopo le intenzioni di voto di Ipsos, oggi i sondaggi elettorali di Ixe.

Aumenta il vantaggio del No nei confronti del Sì. La settimana scorsa si trattava appena di un punto percentuale, 37% contro 38%.

Oggi il Sì è fermo al palo, mentre il No è volato al 40%. Il divario fra Sì e No è dunque addirittura triplicato.

Aumenta l’affluenza di un punto percentuale, arrivando al 56%.

Gli indecisi diminuiscono di due punti, dal 25% al 23%.

Ricapitolando: Sì al 37%, No al 40%, indecisi al 23%.

La partita del referendum costituzionale è ancora aperta, ma il No appare in ottima forma.

Matteo Renzi, appena uscito dalla sconfitta mediatica contro De Mita, un po’ meno.

 

 

 

 

Check Also

Internazionalizzazione aziende: cos’è e perché è importante

L’internazionalizzazione delle aziende è un fenomeno che sta prendendo sempre più piede. Sempre più imprese …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Renzi Boschi referendum costituzionale
Sondaggi Referendum costituzionale: No avanti, Sì troppo lento. Renzi game over

SONDAGGI REFERENDUM COSTITUZIONALE (AGGIORNAMENTI 29 OTTOBRE 2016) Sì o No: una sfida da codice binario,...

Chiudi